CONDIVIDI
Pamela Anderson - Ph. Ivana Scimone

Domenica sera Taormina ha dato il benvenuto alla prima star internazionale ospite della 60a edizione del Taormina Film Festival: Pamela Anderson. Tiziana Rocca ha accolto la diva all’Hotel Metropole del Corso Umberto di Taormina, dove la star sta alloggiando.
Nella terza giornata del Festival, i lavori della mattina si sono aperti con il campus riservato a giornalisti e studenti in cui protagonista assoluta è stata la diva americana. Mario sesti, Direttore Artistico del Festival, ha intervistato l’attrice, la quale ha fatto cenno all’associazione benefica che ha inaugurato in difesa dei bambini e delle giovani donne, e ha svelato un desiderio nascosto: “Mi sarebbe piaciuto fare un film diretta da Fellini“.

L’attrice è apparsa con un nuovo look: taglio corto e sbarazzino. Il fisico ha testimoniato come il tempo per lei sembra non trascorrere, ricordando lo splendore della sexy bagnina di Baywatch, serie TV che l’ha resa nota al grande pubblico. Proprio in merito a Baywatch, Pamela ha dichiarato: “E’stata un’esperienza unica, non potevo neanche considerarmi propriamente un’attrice, ma una ragazza che andava ogni giorno in spiaggia ed in più era anche pagata. Non ho mai fatto una scuola di recitazione, tutti, dai produttori al regista, mi dicevano di essere spontanea e di creare così un personaggio sincero, che parlasse a tutti“.

Circa il suo impegno sociale, ha dichiarato l’attrice: “ho avuto alcune esperienze spiacevoli durante la mia adolescenza e credo sia giusto utilizzare oggi il mio nome e la mia fama per sensibilizzare l’opinione pubblica. Ho sempre cercato di conciliare i miei impegni familiari, il lavoro e l’impegno sociale, è la mia missione da molto tempo oramai“.

In risposta ad alcune domande provocatorie da parte della sala, Pamela ha affermato: “sono consapevole di avere auto grandi opportunità grazie alla mie doti fisiche, sono orgogliosa del mio corpo, non credo debba avere nulla da rimproverarmi“.

[Credits photo Ivana Scimone e Lapresse.it]

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here