CONDIVIDI
Robbie Rancido Lazy Town

Stefán Karl Stefánsson è morto a 43 anni. Erano conosciuto da bambini e non come Robbie Rancido, cattivo della serie televisiva Lazy Town. L’attore soffriva di cancro al pancreas e negli ultimi due anni aveva intrapreso una dura lotta contro la malattia.

«Il mio amato Stefan Karl Stefansson, 43, è morto dopo aver combattuto per due anni contro un cancro al pancreas. Per sua volontà, non ci saranno funerali. I suoi resti terreni saranno sparsi nelle profondità dell’oceano. La famiglia di Stefan vuole esprimere la sua gratitudine per il supporto e il calore ricevuto negli ultimi anni ed esprimere la sua vicinanza ai tanti amici e fan di Stefan Karl».

L’attore era noto per il suo personaggio che, oltre alla folla di bambini che lo seguiva attivamente, era diventato famoso sul web con una serie di reinterpretazioni e parodie virali della folle Lazy Town.

Andata in onda dal 2004 al 2014, la serie tv “Lazy Town”  parla di Sportacus, un supereroe iperattivo e dedito allo sport che ha come obiettivo insegnare l’importanza dell’attività e della sana alimentazione agli abitanti della città pigra. Robbie Rancido, personaggi intepretato da Stefan Karl è invece il suo terribile antagonista sempre pronto a dare del filo da torcere a Sportacus nel tentativo di catturarlo e eliminarlo e di fermare la diffusione dello sport nella sua città.

Un personaggio fuori dalle righe che era stato in grado di appassionare il web grazie anche allo stile trash della serie tv e alle musiche ossessive che sono diventate leggenda nel mondo di Youtube, Reddit, 4Chan e delle realtà meme e troll.

L’attore soffriva di una grave forma di cancro, una delle più devastanti che se l’è portato via a soli 43 anni.

Per la sua interpretazione aveva vinto anche un premio ai Bafta Awards.

La famiglia e i fan, si chiudono quindi nel lutto, per ricordare questo personaggio fuori dagli schemi.

 

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here