CONDIVIDI

Aldo, Giovanni e Giacomo tornano sul grande schermo con una nuova commedia dal titolo “Il ricco, il povero e il maggiordomo”. A quattro anni di distanza dal film campione di incassi “Banda dei Babbi Natale”, il trio comico arriva in sala giusto in tempo per Natale con quella che definiscono una fiaba sulla crisi, dove i ricchi diventano poveri, ma riescono lo stesso a trovare il loro lieto fine. Siccome Natale è sinonimo di cinepanettone non poteva mancare il nuovo film di Neri Parenti senza Christian De Sica ma con Massimo Boldi e un cast all star protagonista di un film tutto da ridere su follia, scaramanzia e ossessione degli Italiani in fatto di oroscopo. Ma ecco nel dettaglio tutte le uscite in sala del weekend che inizia l’11 dicembre 2014.

Storie pazzesche


Genere: Commedia
Regia: Damián Szifron
Cast: Ricardo Darín, Oscar Martínez, Leonardo Sbaraglia, Erica Rivas, Rita Cortese

Trama. Un film corale ad episodi che esplora diversi modi, tutti piuttosto violenti, di reagire ad un torto subito. Un uomo decide di vendicarsi di tutti quelli che gli hanno fatto del male riunendoli su un aereo che sta per precipitare; poi c’è la cuoca che può avvelenare l’uomo che ha rovinato la sua famiglia; l’ingegnere esperto di demolizioni vessato dalle multe che vuole far esplodere il deposito della polizia; la moglie tradita che dà di matto quando scopre che l’amante è invitata alle nozze; il padre ricco che risolve col danaro i guai del figlio viziato.

Pride


Genere: Drammatico
Regia: Matthew Warchus
Cast: Bill Nighy, Imelda Staunton, Dominic West, Paddy Considine, George MacKay

Trama. Nell’estate del 1984, Margaret Thatcher è al potere e l’Unione Nazionale dei minatori è in sciopero. Ad aiutarli ci sarà anche un gruppo di attivisti del movimento gay e lesbiche che si adopera per aprire una raccolta fondi per gli scioperanti. Questi però sono piuttosto diffidenti e imbarazzati dalla proposta. Il gruppo però non demorde e parte alla volta di un minuscolo villaggio di minatori del Galles per fare la propria donazione di persona. L’incontro tra i due mondi darò vita ad una entusiasmante e profonda amicizia.

Il ricco, il povero e il maggiordomo


Genere: Commedia
Regia: Aldo Baglio, Giovanni Storti, Giacomo Poretti
Cast: Aldo Baglio, Giovanni Storti, Giacomo Poretti, Giuliana Lojodice, Guadalupe Lancho

Trama. Giacomo è un ricco e cinico broker, Giovanni il suo fido maggiordomo, mentre Aldo è un venditore abusivo che vive con l’asfissiante madre. Durante una rocambolesca fuga dai vigili urbani, Aldo viene investito dall’auto di Giovanni e Giacomo che per sdebitarsi dell’incidente gli propone un risarcimento in cambio di qualche lavoretto in casa. Aldo accetta sperando di potersi comperare una licenza di ambulante. L’inaspettato tracollo finanziario di Giacomo mette tutto in discussione e i tre saranno costretti a rifugiarsi a casa della madre di Aldo. Qui tra mille disagi e disavventure, Giacomo troverà l’idea che potrebbe salvarli tutti.

Ma tu di che segno 6?


Genere: Commedia
Regia: Neri Parenti
Cast: Massimo Boldi, Ricky Memphis, Luigi Proietti, Vincenzo Salemme, Pio D’antini, Amedeo Grieco, Vanessa Hassler, Angelo Pintus

Trama. Qual è l’effetto che l’oroscopo – quarta parola più cercata online – ha sulla vita degli italiani? Il Maresciallo Fioretti è un Toro gelosissimo e assieme al carabiniere Quagliarullo da la caccia ai tanti spasimanti della figlia Sagittario; Carlo, un Pesci ipocondriaco, credendo di essere in punto di morte si fa ricoverare, così per lui inizia una tragicomica degenza tra siringhe, clisteri e operazioni inutili; Monica, Gemelli oroscopo dipendente viene raggirata dal vicino di casa Andrea, che falsifica le carte astrali per portarsela a letto; L’avvocato De Marchis, Bilancia, non crede nello zodiaco e nemmeno alla sua assistente che lo informa dell’arrivo di una congiuntura astrale negativa: gli eventi gli daranno torto; Saturno, è uno Scorpione che odia a tal punto le donne Ariete da fuggire innanzi alla bellissima Nina che lo concupisce. Peccato che poi scopre che lei non è Ariete ma forse è troppo tardi.

Neve


Genere: Drammatico/Noir
Regia: Stefano Incerti
Cast: Roberto De Francesco, Esther Elisha, Massimiliano Gallo, Antonella Attili, Angela Pagano

Trama. Mentre attraversa con la sua auto i paesaggi innevati del Nord Italia, Donato si imbatte nella giovane Norah, italiana di colore abbandonata al freddo da un losco individuo. Donato e Norah sono due persone completamente diverse ma hanno una cosa in comune: entrambi sono alla ricerca di qualcosa. Durante il viaggio verso una meta misteriosa, le loro storie si andranno inevitabilmente ad intrecciare, al punto da non riuscire più a separarsi.

La storia di Cino


Genere: Drammatico
Regia: Carlo Alberto Pinelli
Cast: Stefano Marseglia, Francesca Zara, Marc Andréoni, Giovanni Anzaldo, Philippe Nahon

Trama. Nel Piemonte di fine ‘800 il piccolo Cino, 9 anni, viene affidato dal padre a un malgaro francese perché lo porti, con altri bambini del luogo, al di là del confine per lavorare come stagionale negli alpeggi francesi. Il padrone però si rivelerà un violento che sfrutta i bambini per il suo tornaconto. Allora Cino, assieme alla sua amica Catlìn, tenta una fuga disperata per attraversare a ritroso le Alpi e tornare a casa. Il viaggio tra le montagne si rivelerà però pieno di sorprese e pericoli.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here