CONDIVIDI

Seconda serata al Festival di Sanremo, edizione 2016.
Dopo l’inizio con la cantante Dolcenera, il conduttore Carlo Conti introduce Virginia Raffaele, che questa sera da sfoggio delle sue qualità comiche interpretando la nota ballerina di danza classica Carla Fracci.

La Raffaele fa il suo ingresso totalmente vestita di bianco, muovendosi con leggerezza, riproducendo tutte quelle movenze proprie della danza classica e del personaggio. E proprio come la scorsa puntata, la comica è in grado di rompere da subito il ghiaccio senza molta fatica, provocando istananeamente enorme ilarità tra il pubblico del Festival, che se la ride di fronte all’imitazione della famosa ballerina.

La Raffaele, del resto, approfitta della sua bravura sul campo per simulare al meglio le movenze delicate della Fracci, giocando scherzosamente con il suo personaggio e con il conduttore.
Il tono di voce della comica è delicato, leggero e ne rispecchia le movenze, così come il linguaggio da lei usato, molto aulico: questo fa da contrasto con il romanesco utilizzato dalla comica ieri sera nell’interpretazione di Sabrina Ferilli, e conferma ancora una volta l’enorme versatilità della Raffaele.

Un altro grande inizio di serata per lei, che non sembra aver deluso le aspettative del pubblico, scosso dalle risate.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here