CONDIVIDI

Domani mattina la prima conferenza stampa dovrebbe darne conferma ufficiale ma già oggi il Corriere della Sera da per certe le due vallette che affiancheranno Carlo Conti nella conduzione del Festival di Sanremo; si tratta, come già si vociferava, di due ex vincitrici del festival della canzone italiana: da una parte Arisa, sul gradino più alto del podio proprio lo scorso anno con il brano “Controvento” mentre dall’altra la salentina Emma Marrone, vincitrice nel 2012 con il brano scrittole da Kekko dei Modà “Non è l’inferno”.

I contratti sembrerebbero andati in porto proprio a ridosso della conferenza stampa di domani, lo scorso fine settimana; in particolare, spiega il critico musicale Andrea Laffranchi, trovare l’accordo con Arisa sarebbe stato difficoltoso per questioni legate al compenso. Non è da escludere che una terza presenza femminile, magari straniera per dare un tocco internazionale all’evento, possa affiancarsi alle sue cantanti nostrane: uno dei nomi circolati in queste ore è quello della top model russa Irina Shayk, compagna del calciatore Cristiano Ronaldo, ma le cifre stratosferiche del suo cachet avrebbero impedito un accordo con la direzione artistica del Festival di Sanremo 2015.

Sembrano già noti anche gli stilisti che si occuperanno dei loro outfit; per Emma Marrone sarebbe l’amico stilista di Pompei Francesco Scognamiglio (lo stesso che l’ha vestita all’Eurovision Song Contest 2014 tra mille polemiche) a disegnare gli abiti per il Festival, mentre Arisa potrebbe affidarsi a Maurizio Pecoraro.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here