CONDIVIDI

Stasera si alza il sipario della 65° edizione del Festival di Sanremo e come di consueto Carlo Conti, al timone del Festival, ha preso parte alla conferenza stampa in cui ha annunciato ospiti e modalità di voto a partire da questa sera. Il sindaco di Sanremo orgoglioso annuncia che sarà un festival ricco di fiori: a Sanremo dunque torneranno le composizioni floreali che nelle ultime edizioni sono state un pò carenti.
Giancarlo Leone, direttore di Rai1, apre la conferenza stampa e passa la parola al presentatore che senza giri di parole annuncia sin da subito gli ospiti della serata di mercoledì.

Carlo Conti annuncia che la seconda serata vedrà diversi ospiti italiani e non. Ci saranno i Pilobolus, una compagnia americana che incanterà l’Ariston. Non può mancare la musica con Biagio Antonacci, grande cantautore e grande amico del presentatore, ci sarà Conchita Wurst per aver vinto l’Eurovision 2014 e Pino Donaggio, cantautore italiano, classe 1941, per omaggiare il suo grande lavoro “Io che non vivo”, brano storico che compie 50 anni.
Mercoledì sera vedrà anche tante risate con il comico Angelo Pintus e lo sport con Vincenzo Nibali, ciclista in procinto di partire per il giro d’Italia che partirà proprio dalla città di Sanremo. Il timoniere del festival annuncia anche un nuovo ospite, si tratta di Marlon Roudette, un cantautore inglese. Attesissima è l’attrice di fama internazionale Charlize Theron: Carlo assicura che l’intervista sarà breve in cui sottolineerà la centralità della musica, slogan di Sanremo 2015.

Alla domanda dei comici più attesi come Luca e Paolo o Giorgio Panariello, Carlo Conti fa il vago deviando così la risposta. Dichiara invece di essere orgoglioso di avere sul prestigioso palco Albano e Romina perchè “sono ambasciatori della nostra lingua nel mondo“.
Quanto durerà ogni serata? Sarà un festival Baudiano? -chiede una giornalista- il conduttore assicura tutti dicendo che finirà intorno alla mezza.

Carlo annuncia inoltre la modalità di voto e già da stasera a fine serata annuncerà la classifica, i primi 6, in ordine casuale, e gli ultimi 4 a rischio eliminazione. Questa modalità sarà usata per la serata di martedì e mercoledì per poi riprendere venerdì sera in cui avranno valore anche i voti delle prime due serate.

Durante la conferenza intervengono giornalisti di testate dai nomi improbabili e con domande molto ironiche: sono i Boiler, un gruppo di tre comici che si prenderanno gioco dei giornalisti. A loro è affidata la parte ironica del Festival.

Stasera dunque il Festival di Sanremo apre i battenti: sarà un festival che vedrà la musica come protagonista e Carlo Conti è orgoglioso di annunciare che questo sarà il festival delle canzoni e non dei cantanti.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here