CONDIVIDI

A meno di un mese dal via di Sanremo 2015, in diretta dal Casinò della città Blog Di Cultura segue per voi la prima conferenza stampa di questa edizione. Presenti il direttore di Rai Uno Giancarlo Leone, il conduttore nonché direttore artistico di questo 65esimo festival della canzone italiana ma soprattutto le ormai confermate definitivamente Arisa ed Emma che affiancheranno Carlo Conti. Il sindaco che dà il benvenuto alla Rai in città, ricorda e spera la presenza dei fiori di Sanremo durante questa edizione che definisce giovane ed innovativa.

Il direttore Giancarlo Leone ricorda che il Festival si aprirà il 10 e si chiuderà il 14 febbraio. Tra le novità, questo Festival viene condotto da uno degli uomini di punta della Rai il quale viene affiancato per la prima volta dal 1987 da due cantanti vincitrici del Festival. Inoltre si hanno 20 campioni in gara su decisione di Carlo Conti, tra cui 16 soltanto arriveranno alla finale. Importante il rilancio dei giovani; le Nuove Proposte infatti partiranno già il mercoledì in prima serata e non in tarda serata. Ci saranno infine quattro diversi metodi di televoto.

Carlo Conti apre dicendo che a Sanremo si sente di casa date le molte dirette con suoi precedenti programmi. “Mi riempie di gioia ed allegria essere io protagonista di questo programma in qualità di conduttore. Abbiamo voluto portare al centro la musica con i fatti e non a parole.” Vede infatti le canzoni scelte come potenzialmente molto fruibili via radio. Lo slogan infatti quest’anno è proprio “Tutti cantano Sanremo” come già si è voluto passare con gli spot.

Martedì verranno fatte sentire 10 canzoni e la grande novità sarà la possibilità di votare tramite l’applicazione di Sanremo. Il mercoledì altre 10 canzoni. Il giovedì ci saranno delle “cover” dei venti Big di canzoni storiche con veri e propri riarrangiamenti, non semplicemente interpretazioni. Il Big vincente riceverà come premio un fiore chiamato proprio “cover”, sarà una rappresentazione del premio. Il venerdì, oltre alla sfida diretta delle Nuove Proposte. In questa serata il voto avverrà con 30% di giuria di esperti composta da Claudio Cecchetto, Carlo Massarini, Massimo Bernardini, Andrea Mirò, Camilla Raznovic, Marino Bartoletti, Paolo Beltì, Giovanni Veronesi, 8 persone conosciute che sono legate nella loro carriera alla musica, 30% giuria demoscopica (300 persone che da casa voteranno) e il 40% il televoto. Alla fine di questa puntata ci saranno i quattro eliminati. La finale avrà lo stesso tipo di votazione.

Carlo Conti parla ora di Arisa ed Emma che si mettono in gioco sotto nuova veste. Parola d’ordine “divertimento”. “Arisa è la delicatezza, Emma è l’energia”. Ci sarà anche una terza presenza femminile (quella bella aggiunge scherzando Emma) che viene dal mondo del cinema; si tratta di Rocio Munoz Morales, al momento in tv nella fiction di Rai Uno “Un Passo dal cielo”.

“Per me Sanremo è un appuntamento fisso ed anche quest’anno in qualche modo dovevo esserci” spiega Arisa “sono felice di essere al Fianco di Carlo poiché lo ritengo un uomo intelligente che ha fatto molto per la cultura popolare italiana”.

“Sono veramente onorata di farne parte, facendolo in questa nuova veste nella maniera più elegante e fine possibile” spiega Emma “felice di farlo al fianco di Arisa e di un presentatore come Carlo. Speriamo solo di non cadere dalle scale, anche se potrebbe essere un bel momento televisivo.”

Per quanto riguarda gli ospiti stranieri per i Pink Floyd non c’è stato niente da fare. Le trattative per gli altri artisti internazionali sono ancora in atto. Per la prima puntata però ci saranno gli Imagine Dragons.

Non mancheranno gli omaggi ai cantautori che sono venuti a mancare quest’anno.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here