CONDIVIDI

La terza serata di Sanremo 2015 dedicata alle cover è un susseguirsi di emozioni e di omaggi alla storia della musica italiana, con brani di grandi artisti indimenticabili. Tra le canzoni più difficili da interpretare sicuramente c’è quella scelta dalla rossa Annalisa.

L’interprete di Una Finestra Tra Le Stelle, uno dei brani più trasmessi e scaricati, ha scelto di portare sul palco dell’Ariston Ti Sento, il successo del 1985 dei Matia Bazar, all’epoca ancora ricchi della meravigliosa voce di Antonella Ruggero.

La prova era molto insidiosa, vista l’estensione richiesta dal brano, ma Annalisa, dotata di potenza e precisione, ha fornito una prova sublime.

Ecco il testo e il link

La parola non ha ne’ sapore ne’ idea
ma due occhi immobili petali d’orchidea
se non ha anima ….
Ti sento, la musica si muove appena
mi accorgo che mi scoppia dentro,
ti sento, un brivido lungo la schiena
un colpo che fa pieno centro!

Mi ami o no … mi ami o no …. mi ami?
Che mi resta di te, della tua poesia
mentre l’ombra del suo amor lenta scivola via
se non ha anima …

Ti sento, bellissima statua sommersa
seduti, sdraiati, impacciati!
Ti sento a tratti mia isola persa,
amarti soltanto accecati !
Ai ami o no … mi ami o no …. mi ami ?
Ti sento, deserto lontano miraggio
la sabbia che vuole accecarmi
ti sento, nell’aria un amore selvaggio,
vorrei incontrarti …..

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here