CONDIVIDI

Rds Academy: Giuditta Arecco è riuscita a vincere aggiudicandosi un contratto con RDS. Il talent show aveva infatti il compito di individuare una nuova voce radiofonica o quantomeno fornire un’occasione ai tanti giovani che si muovono nelle realtà radiofoniche locali.

Partiti in 12, sono rimasti in 2 a contendersi l’ambito titolo: Stefano Mastrolitti, trentenne di Bari, speaker radiofonico di una radio locale che spera di fare il salto di qualità, e Giuditta Arecco, ventottenne di Varazze 28 che già lavora in una radio locale della sua città e che sogna di lavorare in un network nazionale.

La finale di RDS Academy è andata in onda ieri sera alle 20.10 su Sky Uno HD, dove i 2 finalisti in gara, Stefano Mastrolitti e Giuditta Arecco si sono contesi il prestigioso contratto di lavoro con RDS, dando prova delle loro capacità , sostenendo con grande professionalità le prove previste : il “disannuncio” al buio, in cui i concorrenti, come se fossero in diretta radiofonica, hanno avuto pochi secondi a disposizione per parlare alla fine di un brano e indovinarne titolo e autore; la prova di dizione, in cui i concorrenti hanno realizzato un intervento radiofonico leggendo una notizia scritta appositamente per mettere alla prova la corretta pronuncia dell’italiano; e infine la prova di improvvisazione radiofonica basata su un tema scelto dai giudici al momento.

Alla fine, Giuditta Arecco ha conquistato il favore dei giudici Anna Pettinelli, Matteo Maffucci e Giovanni Vernia che l’hanno eletta vincitrice di questa prima edizione del programma. La vincitrice si è detta molto stupita, essendo convinta che Stefano Mastrolitti avesse indubbie qualità. “Non sto ancora realizzando ciò che mi è accaduto. Sono in radio, in diretta e non mi sembra vero. Dopo 10 anni di radio, si è davvero realizzato il sogno della mia vita”.

Inizia così la nuova avventura professionale di Giuditta Arecco che, da oggi entrerà a far parte della famiglia di RDS.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here