CONDIVIDI

Angelina Jolie non vuole lasciare nulla, proprio nulla, al caso. Dopo la mastectomia di due anni fa (la rimozione di entrambi i seni) la 39enne attrice e regista (pochi mese fa nelle sale col suo Unbroken) ha deciso di farsi asportare anche le ovaie e le tube di falloppio. La condizione di Angelina prevede la mutazione in un gene (il BRCA1) che avrebbe portato all’87% la probabilità di contrarre un cancro al seno e al 50% alle ovaie.

Dopo aver visto migliaia di donne passarci, mi sono detta di mantenere la calma, di restare forte,” ha reso noto la Jolie, a proposito della sua decisione presa nel segno della prevenzione, “di non aver motivo di temere di non vivere abbastanza da vedere i miei bambini crescere e incontrare i miei nipotini.

I medici che si sono occupati dell’asportazione delle ovaie e delle tube, come rende sempre noto Angelina, hanno trovato un piccolo tumore benigno relativamente a un’ovaia ma nessuna traccia di cancro sugli altri tessuti.

Il cancro alle ovaie di mia madre (Marcheline Bertrand, scomparsa nel 2007, ndr) le è stato diagnosticato quando aveva 49 anni.” continua Angelina nella nota che ha annunciato la decisione. “Io adesso ne ho 39 e voglio pensarci per tempo, prendendo tutte le precauzioni del caso.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here