CONDIVIDI
Pokemon scudo spada

Dopo una lunga attesa, Game Freak ha finalmente rivelato il nuovo gioco di Pokémon in uscita su Nintendo Switch sul finire del 2019.

Stiamo parlando di Pokémon Spada e Pokémon Scudo.

Questa volta siamo di fronte a un capitolo della serie regolare, non uno spin off come il caso di Pikachu e EEvie.

Eccoci quindi a scoprire la regione di Galar.

Pokémon Spada e Pokémon Scudo, Sword and Shield nella nomenclatura ufficiale, hanno già potuto mostrare un motore di gioco differente, una grafica molto migliorata che mantiene però lo stile classico del gioco.

Chi si aspettava telecamere livere e meccaniche alla Breath of the Wild rimarrà irrimediabilmente deluso, di sicuro però il nuovo Pokémon sembra mostrare una direzione artistica superlativa, una grafica molto curata che ben sfrutta la potenza di Switch e adatta alla portabilità.

Gli scenari appaiono dettagliati, dai coloro vividi e affascinanti e, siamo sicuri, nonostante le telecamere fisse, Game Freak saprà come regalare un po’ di magia agli amanti dei mostriciattoli da collezionare.

Annunciati anche i Pokémon Starter di questo capitolo che saranno Grookey, il Pokémon scimmia, Scorbunny il Pokémon coniglio e Sobble il Pokémon lucertola d’acqua.

I due titoli sembrano davvero promettenti, nonostante restino ben ancorati al passato della saga,

Resta da vedere in che modo il gioco sarà gestito e se la componente open world lascerà quella libertà che tuti chiedono al brand.

Ancora nessuna notizia invece per quanto riguarda la componente competitiva, siamo sicuri però che i nuovi Pokémon riusciranno a regalare emozioni ai loro appassionati e a offrire un’esperienza di gioco superiore a Sole e Luna, due titoli eccezionali ma forse un po’ troppo lineari.

Quello che è certo è che finalmente abbiamo un nome, anzi due, oltre che i primi filmati di gameplay, ai quali si aggiungeranno di sicuro novità nei prossimi mesi.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here