CONDIVIDI

Ci siamo arrovellati, arrabbiati, meravigliati della dipartita di Derek Shepherd. Inutile rivangare il passato recente nel quale fiumi di lacrime sono state versate, milioni di fan nel mondo hanno augurato alla cara vecchia Shonda Rhimes diverse avventure in Paesi sconosciuti e si, un RIP Derek che proprio ha straziato tutti. A qualche giorno dalla messa in onda in Italia degli episodi, poco convincenti, della morte del bel dottor Stranamore, ecco che Patrick Dempsey rilascia alcune dichiarazioni circa il suo abbandono di Grey’s Anatomy.

Cortesi fan, ricordate che Derek Shepherd è Patrick Dempsey. O Patrick Dempsey era Derek Shepherd, fate voi. Beh ora che Derek non c’è più e che ha abbandonato definitivamente Grey’s Anatomy, ecco cosa fa il bel cinquantenne per altro tornato single da poco: corre. Ma non corre con le scarpette no. A quanto pare è lui stesso ad aver dichiarato di aver scelto di abbandonare la serie tv per concentrarsi sulla Le Mans e le gare Endurance ovvero delle gare di auto.

Insomma, Patrick Dempsey come Paul Newman e Steve McQueen, con la passione per i motori. Succede così che Dempsey si trova in questi giorni in Francia, o meglio a Le Mans, per presentare la squadra con cui correrà la celebre 24 Ore. Il gioiellino della scuderia è niente meno che una Porche 911 GT3, in compagnia di due piloti professionisti, e udite udite ha messo in piedi questa scuderia con cui partecipa alle gare insieme ad Alessandro Del Piero. Uomini.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here