CONDIVIDI

Il premio per la Miglior canzone originale degli Oscar 2016 se lo aggiudica Sam Smith, con Writing’s On The Wall, brano scritto per la colonna sonora di Spectre, ultimo film con protagonista 007, l’agente segreto James Bond interpretato da Daniel Craig.

Al momento della premiazione, Sam Smith sottolinea la sua omosessualità con una dichiarazione particolare: “Credo di essere il primo gay dichiarato a vincere un Oscar“. Una frase apparentemente a favore dei diritti della comunità LGBT, che però ha scontentato alcuni, vista come un’autodiscriminazione.

Smith ha poi concluso il suo discorso ringraziando ogni membro di ogni comunità LGBT nel mondo, dichiarandosi fiero di essere gay.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

cinque + sette =