CONDIVIDI

La diagnosi di tumore ha lasciato Olivia Newton John incapace di camminare.
La star di “Grease”, che sta affrontando per la seconda volta la battaglia contro il cancro al seno, ha rivelato che il dolore alla schiena, che poi si è appunto rivelato  essere un carcinoma arrivato fino alla spina dorsale, non le permetteva più di muoversi.
“Devo superare questa cosa. Ho molte cose da fare, ma ovviamente fa paura.
Mentirei se dicessi di non avere paura. Ho sentito di potercela fare. Il dolore è stata la parte più difficile. Provavo ad esibirmi ma era impossibile. Posso camminare, ma non posso percorrere lunghe distanze. Ma ci arriverò, perché circa un mese fa non potevo proprio camminare per niente. Con il percorso di guarigione tornerò a camminare sempre meglio” ha detto lei.
L’attrice 68enne si è comunque detta fiduciosa. Al programma australiano “60 Minutes” ha raccontato: “E’ qualcosa che dovrò affrontare per il resto della mia vita. Lo farò e mi riprenderò, ci sono molte donne che hanno affrontato una ricaduta e sono andate avanti con la loro vita fino a diventare signore di una certa età. Questa è la mia visione”.
Secondo lei «Tutti abbiamo delle sfide da combattere nella vita, questa è la mia».
Dopo 25 anni la malattia è ritornata, ma secondo lei è successo per una ragione: «Tutto questo è un impulso per fare di più. Voglio aiutare le altre persone con il cancro. Voglio raccogliere un sacco di soldi con il mio istituto di ricerca a Melbourne in modo che il tumore diventi una cosa del passato».
Perché una donna forte come lei non si arrende mai. Non solo non si arrende, combatte, con le unghie e con i denti. Si spinge sempre oltre i propri limiti, lo ha sempre fatto e lo farà sempre, perché è ciò che ha sempre fatto.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here