CONDIVIDI

E’ ufficiale: NCIS, la longeva e fortunatissima serie prodotta da CBS, ora in onda con la tredicesima stagione, è stata rinnovata. Gibbs e colleghi torneranno sul piccolo schermo per una quattordicesima e una quindicesima stagione: motivo della scelta è sicuramente l’enorme successo riscosso dal telefilm, nonostante i tanti cambiamenti avvenuti.

Tutto merito degli sceneggiatori, che ogni settimana offrono al pubblico la giusta dose di mistero, drama e anche un po’ di sana commedia. Nel corso degli anni sono stati pochi i cambiamenti nel cast: si è iniziato con la perdita dell’agente Kate Todd, sostituita dalla terza stagione dall’amatissimo personaggio di Ziva David, che ha lasciato il telefilm durante l’undicesima stagione, ed è stata sostituita da Eleanor Bishop.

Presto anche un altro personaggio storico abbandonerà le indagini: Tony DiNozzo, interpretato da Michael Weatherly. Un duro colpo per i fan: ancora non è noto se sarà introdotto un nuovo agente o se il team di Washington resterà privo di un membro.

La serie è nata nel 2003 come spinoff di Jag-Avvocati in divisa, e ha a sua volta dato origine a due spinoff: NCIS: Los Angeles, del 2009, e NCIS: New Orleans, cinque anni più tardi. Un successo mondiale che continua, anche dopo tredici anni.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here