CONDIVIDI

Il giorno di Natale è arrivato e c’è chi ha scartato già ieri i regali, prima della mezzanotte, chi invece ha aspettato che scattasse quest’ultima per farlo. Poi c’è anche chi sta ancora aspettando di aprirli, perché lo fa la mattina del 25 o addirittura la sera di questo giorno.

Insomma, ogni famiglia ha le sue tradizioni. In più c’è anche chi magari non ha avuto modo di vedere alcuni parenti per via delle restrizioni e quindi ha tutto il tempo per incartare nel modo giusto il regalo. Per riuscire a rendere la confezione speciale, ci sono tanti modi diversi. Prima di tutto, non è detto che occorra per forza acquistare la carta regalo.

 

Natale: come preparare un pacchetto regalo speciale

 

Il giorno di Natale è arrivato e c’è però chi ancora deve dare i suoi regali ad alcuni parenti e magari non ha avuto modo di incartarli. In questo caso, si possono utilizzare diverse soluzioni.

Se si possiede già la carta regalo e un nastrino, allora basterà aprire la prima e stenderla su una superficie liscia, per poi sistemarvi sopra il regalo. Con movimenti precisi basterà poi avvolgere la carta sulla confezione e cercare di fissare pezzo per pezzo i vari lati, con del nastro adesivo. Per arricciare il nastrino basterà invece utilizzare le forbici, precisamente la parte laterale, facendo passare il nastro su di essa in modo veloce. Il riccio si formerà istantaneamente. Ci sono però tante soluzioni da poter usare anche se non si ha a portata di mano la carta regalo o i nastrini.

Come impacchettare un regalo senza carta regalo e senza nastrini

 

Può essere un’idea originale usare al posto della carta regalo un pezzetto di stoffa da decorare poi con tanti pennarelli per tessuto. Oltre a questo, se il pezzo di stoffa è già colorato, andrà benissimo avvolgere con quest’ultimo il regalo.

Per quanto riguarda il nastrino, si possono prendere dei fiocchetti da acquistare in merceria, oppure presso una cartoleria, se si preferiscono di carta. È possibile poi avvolgere il regalo anche in un sacco natalizio, per fare ancora più effetto. Insomma, le idee sono tante e basterà solo scegliere quella che si preferisce.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here