CONDIVIDI

I portafortuna di Capodanno sono molto ricercati, forse mai come questo periodo e la motivazione è nel desiderio di voler allontanare qualsiasi possibile evento negativo dal corso del 2021. Dato che il 2020 certamente non si può dire che sia stato un “grande anno”, in tanti si vogliono “armare di fortuna” per il 2021.

 

I portafortuna di Capodanno: quali sono

I portafortuna di Capodanno sono molto richiesti e anche se di solito sono gli anni bisestili che richiedono di munirsi di oggetti scaramantici, in realtà anche per il 2021 in tanti stanno acquistando portafortuna.

Il motivo è da ricercarsi nel fatto che non si vuole minimamente pensare alla negatività, non si vuole pensare al peggio, ci si vuole munire solo di tanta fortuna e si spera che il nuovo anno sia ricco di positività.

Dopo un 2020 davvero da scartare e in cui la pandemia ha bloccato la vita in tutto il mondo, per non parlare dei numerosi morti che ha provocato, le persone hanno paura. Un portafortuna aiuta alcune persone a credere che può andare meglio e si spera in una vera e propria rinascita.

Tra gli oggetti più richiesti ci sono il quadrifoglio, ma anche lo scarabeo egizio, la zampa di coniglio, gufetti, il ferro di cavallo, corno, coccinelle.

 

Altri motivi dell’acquisto

 

Il 2020 ha reso scaramantiche anche alcune persone che prima non lo erano, invitandole ad acquistare tanti portafortuna. In poche parole, tra coloro che comprano oggetti del genere, c’è chi pensa che è meglio comperarne qualcuno perché “non si sa mai”. Ci si prepara quindi ad avere una sorta di “arma” contro l’eventuale sfortuna.

Tra l’altro si tratta di oggetti che se presenti all’interno di bracciali o collane, possono essere anche accessori belli da indossare.

Quello a cui tutti mirano, indipendentemente da chi è scaramantico e chi invece non crede ai portafortuna, è avere un 2021 bello e piacevole, ma soprattutto non riavere mai un anno come il 2020.

 

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here