CONDIVIDI
Nancy Coppola

Alzi la mano chi, al di fuori di Napoli e della Campania, conosceva il suo nome prima che fosse accostato a quello dell’ “Isola dei Famosi” ma è stato un errore, soprattutto dei canali televisivi nazionali che non si sono mai accorti di questo vero e proprio fenomeno popolare.

Nunzia Coppola (vero nome di Nancy) infatti a Napoli è qualcosa di più di una stella visto il successo che ottengono i suoi concerti e gli altri eventi a cui partecipa, ma anche i suoi dischi (ne ha pubblicati nove dal 2004) e i suoi film.

Nancy, nata il 21 luglio del 1986, è uno dei simboli della nuova Napoli è anche per questo è stata scelta dalla produzione ed ha accettato di partecipare all’ “isola dei Famosi”: “Penso che noi napoletani abbiamo una marcia in più.

Vorrei far vedere attraverso di me la parte buona di Napoli, per compensare il parere di quegli italiani che ancora ci discriminano e ci giudicano; vorrei far capire a tutta l’Italia che noi napoletani siamo carnali”, ha spiegato al “Mattino” specificando che, purtroppo, le discriminazioni ci sono ancora: “Quando è stata ufficializzata la mia partecipazione all’isola alcune persone me ne hanno dette di tutti i coloro. Posso accettare che non condividete la mia musica, ma almeno conoscetemi e poi giudicherete”.

Oltre ai nove album pubblicati, Nancy ha all’attivo anche una partecipazione al film “Ragazza madre” di Enzo Acri che prende spunto proprio da una sua canzone il cui video registra quasi 5 milioni di visualizzazioni su YouTube. Tante? Non è il solo video con tanti click perché “Simm duje Pazz nnamurate” sfonda il muro delle 5 milioni di visualizzazioni. Numeri impressionanti che spiegano anche il successo della sua app per Android in cui si possono trovare tutte le novità sulla sua carriera.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here