CONDIVIDI
Hellyar Shirley Il re fuorilegge

Stava festeggiando il suo 40esimo compleanno nella città di Newcastle, quando si è sentita male.

Shirley Helleyar combatteva da tempo contro un terribile cancro, l’attrice di “Il re fuorilegge”, pellicola Netflix uscita il 9 novembre, ha scoperto in questo modo di avere un linfoma gravissimo che le lasciava poche settimane di vita. Una notizia sconvolgente che ha profondamente segnato la donna.

E’ stato così che ha deciso di aprire una pagina per raccogliere i fondi per il suo funerale. Una raccolta fondi che è riuscita, al fine di evitare altra sofferenza ai suoi genitori che avevano già perso un figlio.

L’attrice è riuscita a ottenere 7mila strerline, è morta la notte del 7 novembre, due giorni prima dell’uscita del film nel quale aveva recitato. La notizia ha fatto il giro del web. Quello che più pesa, oltre alla morte alla giovane età, è l’impossibilità di vedere la pellicola in onda, la sua prova attoriale che avrebbe potuto aprire a Shirley una carriera radiosa.

Di seguito la sinossi del film:

“diretto da David Mackenzie, è la storia di come Robert Bruce , re di Scozia durante i primi anni del XIV secolo, si sia lanciato in una guerra di liberazione contro l’occupazione inglese, usando astuzia e coraggio per sconfiggere e respingere l’esercito britannico, più corposo e meglio equipaggiato del suo. Dichiarato fuorilegge da Edoardo I d’Inghilterra per la sua ribellione, Robert dà il via a una feroce battaglia, non solo per riconquistare il controllo della Scozia e unificarla, ma anche per salvare la sua famiglia e il suo popolo”.

 

Un grande perdita per il mondo di Netflix che non può essere che ricordata guardando la pellicola dove per l’ultima volta la giovane ha recitato. Una tragedia che viene dal mondo dello spettacolo e che ci ricorda come tutti siamo alla fine umani, da qualsiasi lato dello schermo.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here