CONDIVIDI

Presentato poche ore il nuovo Meizu M6, interessante dispositivo del produttore cinese che si rivolge alla fascia bassa di mercato. Realizzato con una scocca interamente in metallo, dispone di un sensore di impronte digitali mTouch, un display da 5,2” HD, 2/3 GB, fotocamera posteriore 13 megapixel e sistema operativo Android 7.0 Nougat con Flyme 6.0. Scopriamo di seguito quali sono le principali caratteristiche.

Meizu M6 specifiche ufficiali

Il nuovo Meizu M6 si presenta con un display da 5,2” HD e una CPU MediaTek MT6750 octa-core. Abbinata troviamo una GPU Mali-T860 MP2.

La memoria RAM è pari a 2/ 3 GB e lo storage interno è di 16 / 32 GB espandibile tramite scheda microSD fino a 128 GB.

Dal lato multimediale troviamo una fotocamera posteriore da 13 megapixel e una frontale da 8 megapixel.

Disponibile il supporto Dual SIM e la connettività LTE, il WiFi 802.11 a/b/g/n, Bluetooth 4.1 LE e GPS.

La batteria è da 3.070 mAh e il sistema operativo è  Android 7.0 Nougat con Flyme 6.0.

A seguire ecco la scheda tecnica completa del device:

  • Dimensioni 148,2 x 72,8 x 8,3 mm
  • Peso 143 grammi di peso
  • Display da 5,2” HD
  • CPU MediaTek MT6750 octa-core
  • GPU Mali-T860 MP2
  • RAM 2/ 3 GB
  • Storage interno 16 / 32 GB espandibile tramite scheda microSD fino a 128 GB
  • Fotocamera posteriore 13 megapixel
  • Fotocamera frontale 8 megapixel
  • Supporto Dual SIM
  • Connettività LTE, WiFi 802.11 a/b/g/n, Bluetooth 4.1 LE, GPS
  • Batteria da 3.070 mAh
  • Sistema operativo Android 7.0 Nougat con Flyme 6.0

Meizu M6 prezzi e disponibilità

Il nuovo Meizu M6 sarà commercializzato in quattro colorazioni: black, blue, silver e gold.

Per quanto riguarda i prezzi di vendita, al cambio attuale è pari a circa 90 euro per il modello da 2/16 GB e di 120 euro per la versione da 3/32 GB.

Restiamo in attesa di ulteriori dettagli da parte del produttore cinese. Per il momento è tutto, rimanete sempre collegati con noi su blogdicultura per conoscere quali sono le ultime notizie sul mondo Mobile Android e su molto altro ancora.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here