CONDIVIDI

Dopo tante puntate e decine di ricette, la gara tra gli aspiranti chef è quasi giunta al termine: la prossima settimana andrà in onda la puntata più importante di Masterchef 4, la finale. Solo tre dei quattro concorrenti sono riusciti ad arrivare al traguardo. Chi, tra Amelia, Stefano e Nicolò sarà il miglior cuoco amatoriale d’Italia?

I top della serata

Stefano è un gigante buono: grande e grosso ma dal cuore d’oro. Mai uno sgarbo, mai una parola di troppo, tanto impegno e umiltà, che gli ha permesso di affrontare diversi Pressure Test e crescere come cuoco. Piace questo suo comportamento e la sua tenerezza, i suoi sorrisi imbarazzati e le piccole confidenze sulla sua vita privata, come la bella notizia della scorsa settimana: diventerà papà. La vittoria per lui è un augurio, di cuore.

I flop della serata

L’Enoteca Pinchiorri è un ritrovo del gusto molto importante in Italia, un ristorante stellato eccellente, che fa parlare di sé. E’ un peccato scoprire sul web recensioni che lasciano poco spazio alle lusinghe per lo staff: ci piacevano di più le Prove in Esterna iniziali, in mezzo alla campagna e costruite in modo da farsi apprezzare dalla gente del posto.

Il peggio

Semifinale un po’ banale e prevedibile. Paolo non avrebbe dovuto esserci, anzi è sembrato molto strumentalizzato. Sarebbe stato molto più interessante per il pubblico seguire una vera semifinale, senza elementi scontati. Simone o Maria avrebbero occupato egregiamente il quarto posto.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here