CONDIVIDI
MAdonna Israele Palestina

 

Madonna scatena la polemica a Tel Aviv esibendosi in modo clamoroso, sfidando apertamente le autorità con il suo messaggio di pace.

Un evento senza precedenti quello che ha visto Madonna, dopo una serie di polemiche, esibirsi a Eurovision Tel Aviv.

Eccola con ballerini che indossano bandiere israeliane a palestinesi, con un chiaro richiamo alla pace tra i due popoli e le due nazioni.

«Quella parte di show non era comparsa nelle prove», spiega l’organizzazione di Eurovision che si da alla fuga di fronte al messaggio di pace di Madonna.

La signora Ciccone ha sorpreso tutto mettendo in crisi il sistema Eurovisione facendo cadere la cortina che ricopre la trasmissione.

Il regolamento di Eurovision proibisce agli artisti di promuovere qualsiasi «organizzazione, istituzione, causa politica, marchio o prodotto».

Madonna però non ha fatto niente di tutto questo, si è limitata a lanciare un messaggio di pace, sfidando in modo chiaro l’eterno scontro tra popoli che si verifica nella regione.

Lo show di Madonna è destinato a restare negli annali.

Un messaggio di pace così forte non era mai stato mandato in onda in una diretta nel cuore di Israele.

Anziché criticare il paese Madonna ha scelto la via della pace, invitando attraverso i due ballerini, un rapporto di pace tra Israele e Palestina.

Nel frattempo il nostro Mahmood ha realizzato un sogno tanto atteso in Italia.

E’ infatti arrivato sul podio, secondo, di uno dei contest che da sempre snobba il nostro paese.

Mahmood, protagonista di alcune assurde domande da parte dei giornalisti locali, è riuscito così a conquistare l’Europa come mai prima era accaduto a un artista italiano all’interno di una competizione di questo genere.

A quanto pare, la discussa scelta di Sanremo è riuscita a conquistare il pubblico al di fuori dei confini nazionali.

Un ottimo risultato musicale per l’Italia.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here