CONDIVIDI

Le Convention sono un mondo a parte rispetto a qualsiasi altro tipo di evento legato al mondo delle serie tv e attirano un grande bacino di utenza. Non poteva che essere un successo incredibile quella relativa al famosissimo e amatissimo The Vampire Diaries prodotto dalla CW. La Fantasy Events, organizzatrice dell’evento, è ormai diventata il punto di riferimento per tutti i fans del genere, sin dai tempi delle primissime convention targate Twilight. La LoveBlood, questo il nome scelto per il raduno dei vampiri di Mystic Falls, è giunta alla sua seconda edizione: nella prima dello scorso anno svoltasi a Perugia le fans andarono in delirio per Ian Somerhalder, interprete di Damon Salvatore, per Nathaniel Buzolic, Torrey Devitto, Candice Accolla e Zach Roerig. L’edizione di quest’anno, per par condicio ha visto lo sbarco nella capitale dell’altro fratello protagonista della serie Paul Wesley, per gli appassionati semplicemente Stefan Salvatore. Insieme a lui presente ancora una volta Nathaniel Buzolic e le new entry per il bel paese Matt Davis, Steven R. McQueen, Michael Malarkley e Charles Michael Davis.

I mitici tagliandi agognati dalle fans sono ormai esauriti da mesi e si dividono in tre diverse tipologie: il Witch da 180 euro che permette di entrare nelle ultime file e di acquistare i vari extra, il The Original da 280 che include i posti nelle file centrali fino alla seconda più gli autografi degli ospiti e la possibilità di prenotare gli extra e per finire il VIH pass da 600 euro con posto riservato in prima fila per tutti e tre i giorni più l’autografo di ogni partecipante, una foto a scelta e il cocktail di benvenuto con gli attori.

LoveBlood2.0 – Intervista con le fans

La cornice dell’evento è il prestigioso Ergife Palace nella zona Aurelia della Capitale. Un migliaio circa di appassionate e, una decina, di appassionati hanno invaso la struttura sin dal venerdì 30 maggio, giorno dell’apertura. La prima giornata è stata caratterizzata dalla presenza di Nathaniel Buzolic, volto di Kol, e Steven R.McQueen, interprete di Jeremy Gilbert, che hanno incontrato in fans in divertenti panel concedendosi loro per degli autografi e scatti fotografici acquistabili come extra pass. La serata inaugurale è stata caratterizzata dai divertentissimi Fantasy Awards, aperti alla stampa, che hanno premiato in fan che più di tutti hanno interagito con la community. Tra gag, video e coreografie il direttore artistico Carmine Pesce ha invitato molti dei fans a salire sul palco per ritirare i premi loro dedicati.

LoveBlood2.0 – The Vampire Diaries Convention

La seconda giornata è stata interamente aperta alla stampa e abbiamo potuto partecipare ai vari Panel con le guest star con i più applauditi Paul Wesley in coppia con Charles Michael Davis, il volto del Marcel dello spin off The Originals. Durante il panel divertentissimo siparietto tra Steven R.McQueen e le fans, in particolare l’abbraccio con una sfortunata disabile. Secondo panel importante della giornata quello che ha visto protagonista Michael Malarkley, new entry nella quinta stagione nel ruolo di Enzo, particolarmente osannato dalla folla per via di un selfie dal palco con tutte le fans con le braccia al cielo. Finale di giornata all’insegna del divertimento con un elegantissimo Matt Davis e nuovamente con Nathalien Buzolic e Steven R.McQueen, accompagnato sul palco dal fratello musicista. Jeremy di The Vampire Diaries ha abbracciato e baciato moltissime fans provocando reazioni facilmente immaginabili. Nel corso della giornata tutti gli attori presenti sono stati nuovamente disponibili per foto e autografi prima del Welcome Cocktail dove hanno preso un cocktail in compagnia di alcune fortunate fans. La serata si è poi conclusa con una grande festa a tema pigiama party.

La convention è proseguita anche nella giornata di domenica con altre sessioni di autografi, foto e sorprese con gli attori che ripartiranno questa mattina dalla Capitale che hanno dimostrato di apprezzare molto.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here