CONDIVIDI
Dear jack band

L’impossibile dei Dear Jack è  il nuovo pezzo rilasciato dalla band, parte dell’album Non è un caso se.

Il nuovo pezzo arriva in radio proprio oggi e i membri del gruppo sono assolutamente entusiasti dell’evento.

L’album segna il ritorno del gruppo, formazione a quattro che vede alla voce Lorenzo Cantarini, Alessio Bernabei e Leiner Riflessi.

L’ultimo pezzo in onda nelle radio nostrane nasce da una idea di Federico Zampaglione, un pezzo che ha avuto una genesi complessa, ricca di ostacoli, che è diventato un po’ uno di quei pezzi difficili che capitano spesso alle formazioni musicali, ma che proprio per questo risultano riuscitissimi.

 Il pezzo parla di molte cose, spiega la band, “ma forse non di amore, dando quindi la visione di una relazione un po’ egocentrica in cui si cerca di soddisfare i propri bisogni personali”.

Il videolip di L’impossibile è firmato dal regista Gaetano Morbioli e lo trovate qui:

 

Di seguito il testo di: L’impossibile, Dear Jack.

 

Resti lì a guardarmi come se
fossi migliore di me
ma tu lo sai che dentro c’è solo confusione
e non sai più che dire ne che fare
E ti ricordi che ne tu ne io
potevamo immaginare di dividere un addio
ripenseremo a quelle notti
alla tua pelle sulla mia
e ci resterà al sete dentro l’anima

Mi chiedi l’impossibile
ma tanto sai da te
che ognuno resta sempre quel che è
E ti rispondo che
ne tu ne io
potevamo immaginare di dividere un addio
ripenseremo a quelle notti
alla tua pelle sulla mia
e ci resterà la sete dentro l’anima

Cerco di mandare via la solitudine
la convinzione che ha dipeso anche da me
perché
né tu né io
sapevamo più accettare che ognuno fosse a modo suo
ripenseremo ai nostri giorni di così tanta musica
e ci resterà la sete dentro l’anima

Potremmo anche rinascere e vivere su un’isola
e ci resterà al sete dentro l’anima

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here