CONDIVIDI

Napoli è una città che ha un patrimonio storico e culturale enorme e che, soprattutto in estate, attrae migliaia di visitatori. Napoli, che è considerata la capitale del Sud Italia,  secondo antiche leggende deve la sua fondazione alla figura mitologica della sirena Partenope. Napoli incanta i suoi visitatori per mille motivi, a partire dalla straordinaria bellezza del suo centro storico, per il lungomare, per il Vesuvio, per la devozione religiosa verso San Gennaro, ma anche per la passione per il gioco e per la famosa Smorfia Napoletana (una vera e propria scienza dei simboli e tradizione del lotto).

Cosa non perdersi a Napoli

La storia e la cultura di Napoli si può respirare camminando tra i quartieri della città e visitando alcuni dei luoghi simbolo. In tutte le guide turistiche i visitatori sono invitati a partire da “Spaccanapoli”, il cuore della città vecchia, una passeggiata che inizia dai Quartieri Spagnoli e termina a Forcella. La strada è una linea retta che taglia in due il cuore della città. Durante il cammino si possono ammirare alcuni dei luoghi simbolo della storia e della cultura di Napoli, con chiese, monumenti e palazzi storici. Scegliere cosa vedere non è facile, ma sicuramente meritano una visita la Chiesa del Gesù Nuovo ed il Monastero di Santa Chiara.

Uno dei simboli di Napoli è la maestosa Piazza del Plebiscito, il luogo di raccolta dei napoletani, alle spalle della quale si innalza il colonnato della Basilica di San Francesco di Paola. Di fronte alla piazza troviamo invece il Palazzo Reale, costruito nel XVI secolo, che si contraddistingue per le statue degli otto sovrani più importanti che hanno regnato a Napoli.

Consigliamo una visita anche alla “Napoli sotterranea”, ovvero un magico percorso nel sottosuolo di Napoli che porta i visitatori alla scoperta della storia della città grazie a reperti risalenti alle epoche greche e romane, ma anche per rivivere i giorni tragici della Seconda Guerra Mondiale.

Gli eventi dell’estate

Una delle rassegne assolutamente da non perdere a Napoli durante l’estate è il Palazzo Reale Summer Fest, un festival che ha in cartellone 20 straordinarie serate tra concerti, spettacoli e incontri. In totale saliranno sul palco allestito nel Giardino Romantico di Palazzo Reale oltre 50 ospiti tra cui spiccano i nomi di grandi artisti come Fiorella Mannoia, Samuele Bersani, Angelo Branduardi ed Enrico Brignano.

Tra gli eventi di musica e teatro trova spazio anche la rassegna “Pausilypon Suggestioni all’Imbrunire”, che si svolgerà nel bellissimo Parco Archeologico Ambientale del Pausilypon e che prevede 5 appuntamenti da non perdere. A rendere tutto ancora più affascinante è l’orario degli spettacoli, che sono in programma con la luce del tramonto che rende magico lo scenario di uno dei luoghi più belli e suggestivi di Napoli.

A Napoli in estate sono da non perdere le sagre che si svolgono nei quartieri della città. Molte di queste sono dedicate alla pizza napoletana, ma non mancano quelle che vogliono valorizzare anche altri piatti tipici della tradizione culinaria partenopea (tra cui il Bufala Fest 2022 sul che si svolgerà sul lungomare).

fonte immagini: pixabay

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here