CONDIVIDI

Leonardo DiCaprio, grazie all’interpretazione di Hugh Glass in The Revenant di Alejandro González Iñárritu, trionfa ai Golden Globes 2016, nella categoria ‘Miglior attore protagonista’ (categoria Drama).

Terzo centro ai Globes per Leo, il secondo in tre anni, dopo The Wolf of Wall Street (2014, Comedy/Musical) e The Aviator (2005, Drama), entrambe opere di Martin Scorsese. DiCaprio, 41 anni lo scorso novembre, ha battuto sul fil di lana gli altri candidati: Bryan Cranston (Trumbo), Eddie Redmayne (The danish girl), Will Smith (Concussion) e l’altro favorito al premio, Michael Fassbender (Steve Jobs).

DiCaprio ha ringraziato il regista e la troupe del film e ha dedicato il premio alla comunità indigena americana: “Dovete difendere la vostra terra e la vostra identità da chi vuole sfruttarvi per business“.

Per il secondo anno consecutivo, dunque, un film del messicano Iñárritu procura al proprio protagonista il Golden Globe: l’anno scorso, anche se nella categoria Comedy/Musical lo vinse Michael Keaton per Birdman (film poi premiato con l’Oscar).

The Revenant, presentato in edizione limitata in alcune sale statunitensi lo scorso 25 dicembre, è uscito poi su tutto il territorio nazionale l’8 gennaio: in Italia arriverà sabato 16 gennaio. Oltre a Leonardo DiCaprio, il cast è composto dallo strepitoso Tom Hardy e da due interpreti dal sicuro avvenire: l’irlandese Domhnall Gleeson (figlio di Brendan) e il londinese Will Poulter.

Nella stessa serata ha trionfato nella rispettiva categoria anche Kate Winslet: un’edizione dei Globes piuttosto felice dunque per Jack e Rose.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here