CONDIVIDI

Leggere storie ai bambini è molto importante, non solo perché può aiutarli a prendere sonno, ma anche perché li aiuta a sviluppare la loro creatività. Ci sono però anche tanti altri aspetti positivi che possono derivare dal fatto di leggere una storia, un racconto, delle favole o delle fiabe ai propri figli, o magari anche direttamente inventarne una dal nulla, senza doverla leggere da alcun libro.

 

 

Leggere storie ai bambini: ecco perché è così importante

 

 

Leggere storie ai propri figli può essere sicuramente un ottimo metodo per favorire il sonno ai piccoli, ma gli aspetti positivi di queste letture o del fatto di inventare ex novo una storia da raccontare sono tanti.

Tra questi, vi è anche il fatto di aiutare il bambino a rilassarsi, soprattutto se magari è agitato oppure se è particolarmente energico e magari si sta annoiando. Leggere una storia è infatti importante anche per trasmettergli l’amore per la lettura. Che si tratti di una favola, una fiaba, ma anche un semplice racconto, va benissimo, l’importante è che sia una trama allegra e ancora meglio se presenta una morale. Un ebook ricco di racconti con diversi insegnamenti è questo, che può essere utile proprio per aiutare i propri figli ad addormentarsi, ma non solo. Gli aspetti positivi di tali letture infatti sono anche altri.

 

 

Gli altri vantaggi di queste letture

 

 

Tra gli altri aspetti positivi di queste letture ai bambini vi è anche il fatto di stimolare la loro creatività, fattore importantissimo per la crescita. La fantasia può essere quindi potenziata e in più non si deve dimenticare che il bambino può anche divertirsi ascoltando racconti fantasiosi.

Da aggiungere poi anche il fatto di sviluppare la capacità di ascolto. Tra l’altro quando un genitore legge o racconta una storia al proprio bambino, si instaura un legame ancora più profondo ed è possibile divertirsi insieme.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here