CONDIVIDI

Leggere fiabe ai bambini può essere loro di grande aiuto per far sì che apprendano al meglio e questo può verificarsi per una serie di motivi. La lettura infatti aiutano i piccoli a sviluppare alcune capacità che poi useranno nel corso del tempo e che miglioreranno con il passare degli anni.

 

Leggere fiabe ai bambini: perché può aiutarli ad apprendere meglio, ecco i vari motivi che è bene sottolineare

 

Leggere fiabe ai bambini è di fondamentale importanza, non solo perché in questo modo si crea un momento in cui i piccoli stanno con i propri genitori e si sentono al centro dell’attenzione, nonché protetti, ma anche perché ascoltando una storia, imparano prima di tutto a rimanere molto concentrati. Questo nel processo di apprendimento sarà fondamentale e non solo. Un’altra capacità che infatti il bambino può riuscire a sviluppare in questo modo è quella relativa alla memorizzazione, altro fattore importantissimo per apprendere. Il piccolo infatti dovrà ricordarsi cosa ascolta e tenere a mente alcune scene più importanti della fiaba, per capirne lo sviluppo, ma non solo.

 

Gli altri elementi

 

Il bambino poi rielabora la fiaba che ascolta e può anche imparare piano piano a riassumerla, raccontarla. Tra l’altro si aggiunge a tutto questo che se ascolterà ripetutamente delle storie, potrebbe poi anche memorizzare alcune espressioni tipiche della narrazione, così da essere più predisposto a scrivere e così da imparare più in fretta ad esprimersi in modo corretto. Tra l’altro poi ascoltare storie aiuta anche a sviluppare la fantasia e la creatività. Ecco quindi che questi sono tutti fattori positivi, anche perché consentono al piccolo di migliorare il suo processo di apprendimento e soprattutto di velocizzarlo. Quando poi imparerà a leggere, ancora meglio se potrà leggere i libri di fiabe direttamente da sé, in modo da ottenere ancora più vantaggi, come per esempio il fatto di guardare anche il modo in cui sono scritte le parole, ad esempio. Insomma, come si è visto, leggere fiabe ai bimbi è importantissimo.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

undici − 4 =