CONDIVIDI

Stefania Sandrelli spaventata da gente che la inseguiva ha svelato al “Corriere” di aver dovuto chiamare i carabinieri in zona Tivoli. Inseguita chiede all’autista di fuggire per tentare di allontanarli ma gli individui misteriosi non lasciano in pace l’attrice che chiama perciò i Carabinieri e gli racconta la spiacevole situazione. Le forze dell’ordine arrivano e accerchiano gli inseguitori ma scoprono che si trattava de “Le Iene”.

La Sandrelli chiede ai lettori se sembra giusto che persone non identificabili per rincorrere una notizia da lei definita “rancida e approssimativa” possano arrivare a pedinarla e se questo non lede i suoi diritti.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

3 × due =