CONDIVIDI

 

Joker, è stato un film capace di riportare l’autorialità nel mondo dei blockbuster.

Un campione di incassi senza effetti speciali, in grado di raccontare una storia intima e drammatica che, se non si fosse chiamata Joker, sarebbe stata classificata come purissimo Cinema.

Di questi tempi le passioni passano rapidamente e, l’esaltazione per la pellicola sembra già scemare.

In ogni caso ci troviamo di fronte a un grande film in grado di dare forti emozioni e colpire nel profondo lo spettatore.

Un film per il quale molti chiedono un sequel, addirittura la stesso Phoenix che, inizialmente sarebbe stato stregato dal personaggio tanto da dari vita a uno strano scherzo col regista Todd Phillips.

«Nella seconda o terza settimana di riprese, io ero tipo: “Todd, puoi iniziare a lavorare su un sequel? C’è davvero troppo da esplorare”. Glielo dissi un po’ per scherzo – ma non troppo.»

Parte di questo scherzo sono i folli poster di Joker 2 realizzati da Phoenix e proposti a Phillips per dimostrare come il Joker fosse un personaggio perfetto per qualsiasi tipo di film.

«In pratica gli ho detto: “Guarda, potresti prendere questo personaggio e metterlo in qualsiasi film”. Così ho fatto un servizio fotografico sul set e abbiamo realizzato dei poster in cui ho photoshoppato Joker in 10 film classici: Rosemary’s Baby, Toro scatenato, Yentl. Se li vedeste, pensereste tipo “sì, guarderei quel film”. Yentl con Joker? Sarebbe fantastico!»

Un retroscena davvero particolare quello raccontato dall’attore di Joker.

Il film è destinato a restare nella storia del Cinema, soprattutto quando si parla di cinecomic.

La storia di Joker è stata raccontata in una delle sue versioni più appassionanti e particolari, capace addirittura di superare la drammatica figura del celebre “The Killing Joke”.

Che Joker possa tornare sugli schermi?

Sarebbe davvero bello ma, allo stesso tempo, speriamo di no.

Il risultato infatti finirebbe per avvicinarsi proprio a quei film dai quali Phillips si è allontanato per proporre qualcosa di nuovo.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here