CONDIVIDI

Il noto fotografo Sandro Miller ha voluto celebrare i grandi volti che lo hanno ispirato e guidato nella fotografia, decidendo di realizzare qualcosa di speciale e particolare.

Così ha preso la decisione di collaborare con John Malkovich, classe 1953, attore, regista, produttore cinematografico, produttore teatrale ed addirittura stilista statunitense. Miller ci ha visto lungo insomma, scegliendo come protagonista delle sue opere un vero e proprio artista a 360 gradi.

In questo progetto, chiamato appunto “Malkovich, Malkovich, Malkovich: Homage to photographic Masters“, la star di Hollywood ha posato come modello unisex, ricostruendo alcuni dei ritratti più importanti nella serie di immagini che Sandro Miller ha deciso di ricreare, dando loro un aspetto del tutto innovativo.

Quest’iniziativa mette in risalto il noto talento nella recitazione di Malkovich, che ha saputo impersonare perfettamente le emozioni e le espressioni dei soggetti originali, tanto da far quasi fatica a distinguere quale sia l’uno e quale l’altro, indipendentemente dal sesso o dall’età del soggetto reale.

Inoltre, si nota la straordinaria bravura del fotografo Miller che, ricreando con dettagliata cura la stessa luce e la stessa identica composizione delle foto originali, fa rivivere, da Marilyn Monroe ad Albert Einstein, i più famosi scatti che hanno fatto la grande storia della fotografia.

Salvador Dalì. 1954-2014
john-malkovich-iconic-portraits-recreations-sandro-miller-2

Marilyn in pink roses. 1962-2014
Malkovich: il perfetto omaggio alla fotografia

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here