CONDIVIDI

J-Ax parla di Fedez.

I due hanno collaborato per un certo periodo per poi vedere la conclusione del loro progetto insieme in modo non troppo felice.

E’ in una recente intervista al Corriere Della Sera, che J Ax ha tenuto a specificare come il suo ritorno poco abbia a che vedere con Fedez.

La fama di J Ax infatti è ben superiore a quella di Fedez, noto più per gossip e social, oltre che per la moglie che per la musica.

“Gli hater sostengono che sono rinato dopo quel tour, non è vero. Sono rinato con Il Bello di Essere Brutti, nel 2014, per quell’album ho vinto quattro dischi di Platino come Comunisti Col Rolex. Io e Fedez volevamo una pausa dalle nostre carriere da solisti e per questo abbiamo lavorato insieme. Poi è diventata una roba grossa pure quella”.

I due artisti sono tornati a lavorare in solitaria, senza mai spiegare la ragione dell’interruzione del rapporto.

A quanto pare qualcosa non è andato come previsto, tanto da porta Ax, dopo anni a tornare a parlare della vicenda.

Proprio in questo periodo J Ax ha festaggiato i 25 anni di carriera.

Assieme agli Articolo 31 e successivamente in solitaria, J Ax si può considerare un personaggio importante nella scena italiana.

Un artista capace di riunire le sonorità del rap con quelle del pop, in un percorso che l’ha portato purtroppo a muoversi verso lidi più commerciali dello straordinario e dissacrante inizio della carriera.

Ax non manca comunque di scrivere testi ancora oggi molto critichi verso la società e di sorprendere con alcune intuizioni che mostrano come la scorza non sia poi così cambiata.

La parentesi con Fedez è un momento dimenticabile del quale, lo stesso Ax, sembra iniziare a pentirsi.

E chi sa che nei prossimi mesi non ci sia spazio anche per un nuovo disco, nel frattempo J Ax continua con i suoi concerti live in tutta Italia.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here