CONDIVIDI

Sesta puntata per l’Isola dei Famosi 10 piena di sorprese. Per una playa che viene smantellata una nuova Playa Desnuda con un nuovo naufrago solitario, Rocco Siffredi, c’è una Rachida che se ne va. Una prova ricompensa a domino: le Donatella salvano infatti Andrea Montovoli e Rachida viene eliminata.

Niente Playa Desnuda per Rachida che decide di tornare a casa. Brice entra nella Palapa e per guadagnarsi l’immunità se la gioca in una prova del fuoco con il leader della settimana ovvero Alex Belli. Brice vince e diventa leader così scompigliando i giochi e le strategie.

Nomination importanti per i naufraghi perché ci si gioca la semifinale: Alex Belli nomina Cristina (per un problema di mosquitos, Belli ha un accorato pensiero); le Donatella nominano Cristina; Cristina nomina Alex Belli; Andrea Montovoli nomina Alex Belli; Cecilia nomina Alex Belli; Valerio Scanu nomina Alex Belli.

Adesso rimasto solo nella Palapa, Brice dovrà fare il nome di un naufrago da mandare in nomination insieme a quello nominato dal gruppo che è Alex Belli. Con che criterio Brice manderà in nomination un naufrago?
Per distrarre il pubblico a casa, dopo un’apparizione veloce di Pierluigi Diaco, e un siparietto con Rocco Siffredi, l’attenzione torna a Playa Uva. Alessia comunica che il nominato della settimana è Alex Belli e dalla Palapa Brice decide di fare il nome di Valerio Scanu.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here