CONDIVIDI

Dopo un breve periodo di stop sul grande schermo, con tanto di oscar in “La Grande Bellezza” nel 2013, Sabrina Ferilli fa ritorno al cinema con “Io e Lei“, diretto da Maria Sole Tognazzi. La regista ha voluto fare omaggio a “Il vizietto” del 1978, da sempre un classico ineguagliabile, non a caso con la presenza di Ugo Tognazzi nel cast.

Il film diretto dalla Tognazzi junior segue le storie di due donne completamente diverse– come Sabrina Ferilli e Margherita Buy- per vite, cultura e carattere, che si sono innamorate nella Roma contemporanea, con gli ostacoli e i pregiudizi con cui lottare ogni giorno. Federica, interpretata dalla Buy, è un architetto dal carattere timido, con un figlio nato da un precedente matrimonio, che deve fare i conti con la determinazione dell’attuale compagna Marina, interpretata dalla Ferilli, dichiarata omosessuale dalle origini ed ex attrice che ora gestisce un’enoteca.

La Tognazzi, a riguardo della pellicola, afferma: «Io e Lei è nata in maniera magica: dopo “Viaggio sola” stavo ideando qualcosa per coinvolgere nuovamente Margherita Buy, ed ero a Cannes per il mercato internazionale dove ho incontrato Sabrina Ferilli, con cui avevo collaborato un tempo come aiuto regista. Lì ho capito che sarebbe stato meraviglioso coinvolgerle entrambe in un film e ho pensato che non solo le avrei messe insieme, ma le avrei messe insieme realmente, nel vero senso della parola».

Nelle sale cinematografiche dal prossimo 1 ottobre, dunque, ci attende una commedia sentimentale sicuramente niente male.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here