CONDIVIDI

Un weekend con i fiocchi per quanto riguarda gli incassi cinematografici. Ben 5 film, infatti, hanno superato il milione di euro e due hanno dato vita ad una bella lotta per il primo posto, una lotta da periodo natalizio. Alla fine l’ha spuntata l’attesissimo Interstellar, la nuova fatica di Christopher Nolan, con Anne Hathaway e Matthew Mc Conaughey. Il film, che dura circa 3 ore e, quindi, ha a disposizione meno spettacoli, ha incassato quasi 2.9 milioni di euro, più di Inception, che, nel Settembre 2010, ne incassò 2.6 milioni, per poi chiudere oltre i 10 milioni. Interstellar avrà tale tenuta?

Incassi del weekend, partenza stellare di Interstellar

Ottima performance – e miglior media della top 10 – per Ficarra e Picone, un duo comico amatissimo in Italia. Il loro Andiamo A Quel Paese, film di chiusura del Festival del Cinema Di Roma, ha incassato 2.5 milioni di euro, rubando la prima posizione a Nolan nella giornata di domenica. L’ultimo film aveva chiuso a quota 6 milioni circa. Presupponiamo questo faccia anche meglio.

Incassi del weekend, partenza stellare di Interstellar

Dopo Dracula Untold, ex numero uno, che in Italia si sta comportando benissimo (altri 1.2 milioni di euro, totale oltre i 4 milioni), al quarto posto troviamo un’altra new-entry, proveniente sempre dal festival capitolino: si tratta di Doraemon 3D, che ha portato a casa ben 1.1 milioni di euro (1.3 milioni il totale).

Il cinema italiano, comunque, dopo periodi duri, può gioire: si sta comportando benissimo anche Confusi e Felici (1 milione nel weekend, 3 totali), ma continua a sorprendere Il giovane favoloso di Martone, con Elio Germano nei panni di Leopardi, che sfiora i 5 milioni totali, numeri che non si vedono sempre nel cinema italiano per film non commedia. Da segnalare anche l’ingresso in ottava posizione di Torneranno i Pirati di Ermanno Olmi (374 mila euro).

Incassi del weekend, partenza stellare di Interstellar

Segnaliamo il traguardo dei 5 milioni superato dal cinecomic I Guardiani della Galassia, che ora punta dritto al muro dei 6.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here