CONDIVIDI

Mercoledì 23 Marzo la discoteca Club House di Salice Terme ha ospitato Andrea Panciroli, in arte “Il Pancio“, in occasione della veglia studentesca di Pasqua. Il Pancio attualmente è uno dei volti più conosciuti sui Social, con oltre 1 milione di follower: le sue canzoni ed i suoi video sono amati da tutti per la sua capacità di intrattenere il pubblico con una comicità unica e fuori dagli schemi.

Il Pancio, anche definito “Ching del rap anderground” ha rilasciato una breve intervista per parlarci del suo percorso.

Il Pancio: 'Due anni fa nacque il mio personaggio' (INTERVISTA)

Su Internet sei un comico, un cantante e un autore. Tu come ti definiresti?

Mah, non so quale definizione mi faccia più ridere. Mi definisco un calabrese, che prova a tirare avanti in maniera legale facendo qualcosa (ride).

Partendo dal principio: ancor prima di essere “Il Pancio”, ovvero un personaggio che ti ha fatto guadagnare molto successo, chi era Andrea Panciroli?

Andrea è un ragazzo di trent’anni che fa il barista, oltre ad essere un papà e un marito. Una persona normale, insomma. Spero di esserlo anche adesso.

Quando è nato il tuo personaggio e perchè hai deciso di intraprendere questa strada?

Il mio personaggio è nato due anni fa. Ho deciso di intraprendere questa strada perché vedevo che riuscivo anche a trarne un guadagno. Nella vita le emozioni contano, però anche il resto non guasta (ride).

Il Pancio: 'Due anni fa nacque il mio personaggio' (INTERVISTA)

Secondo te, che cos’è che ti ha fatto avere tutto questo successo?

La fortuna. Nella vita ci vuole tanto c*lo, la bravura non serve (scherza).

Che prospettive hai per il futuro?

In realtà io ad oggi ho il mio bar e la mia vita: tutto le altre cose positive che mi arrivano le prendo. Cerco di godermi il più possibile il momento e di far divertire le persone. Diciamo che non sono molto lungimirante.

[Photo Credits: Alice Massone]

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here