CONDIVIDI

Entrato nella Top 100 del Time nel 2007, “Una mamma per amica” partito quasi come un esperimento, si è consolidato in sette stagioni come un successo di pubblico e di critica. Brillante, divertente, semplice ma profondo, un prodotto adatto a tutte le età, che riesce sempre a strappare un sorriso.

Andato in onda per la prima volta negli USA nel 2000, è arrivato in Italia nel 2002 per riempire gli spazi vuoti del palinsesto della stagione estiva. Da subito però le ragazze Gilmore hanno conquistato il cuore di più di tre milioni di persone che seguivano costantemente le avventure di Lorelai e di sua figlia Rory.

Partito su WB, si è poi trasferito sul nuovo canale The CW senza subire contraccolpi; il vero problema si è invece posto alla fine della sesta stagione quando Amy Sherman-Palladino e il marito Daniel, produttori esecutivi storici, sono stati sostituiti per divergenze con il network da David S. Rosenthal e da un nutrito gruppo di sceneggiatori.

Nel corso della settima stagione si sono succedute conferme e smentite a proposito di un’ottava stagione, eventualmente con meno episodi delle altre, fino che l’emittente ha affermato che la serie non era stata riconfermata per l’anno successivo. A causa di problemi legati al rinnovo contrattuale e al relativo aumento di ingaggio di Alexis Bledel (Rory) e Lauren Graham (Lorelai), nel frattempo diventata anche produttrice dello show, l’ipotesi di una stagione abbreviata è stata accantonata.

Il finale di stagione del settimo anno risulta quindi essere anche la conclusione della serie. I fan hanno mosso molte critiche in merito a questa decisione, obiettando che l’episodio finale non era sufficiente per concludere degnamente la serie. Una mamma per amica infatti lascia il suo pubblico con un finale più che aperto.

Logan ha lasciato Rory perché ha declinato la sua proposta di matrimonio,mentre Lorelai e Luke sembrano essere finalmente tornati insieme ma nessun matrimonio in vista. Dopo tanti anni al fianco di Rory che desidera ardentemente diventare una giornalista, i fan avrebbero voluto vederla alle prese con il suo primo lavoro per il quale deve seguire la campagna elettorale di Barack Obama.

Subito dopo la conclusione negli States si pensava ad un film che chiudesse le questioni irrisolte ma il progetto non è andato in porto. Ai fan restano le molte fan fiction che girano in rete che danno conclusioni differenti alla serie. Logan tornerà sui suoi passi? C’è chi pensa che torneranno insieme e chi invece vede la piccola di casa Gilmore ritrovare un vecchio amore, il tenebroso Jesse, che forse è sempre stato il suo vero amore e che sarà in grado di sostenerla nelle sue ambizioni lavorative.

UN COMMENTO

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here