CONDIVIDI

Non puoi accendere la tv per rilassarti un attimo che loro sono lì, in agguato, pronti per attaccarti: i jingle. Avete presente quegli odiosi motivetti che ti entrano in testa e non ne escono più? Quelli che ti costringono a fare zapping, perché non riesci ad ascoltarli per la ventesima volta in un’ora e rischi di spaccare la tv? Quelli che restano in onda per anni, dai quali sembra che non riuscirai mai e poi mai a liberarti? E ce ne sono di tutti i tipi: stupidi, inquietanti o insensati. Di qualunque tipo siano, però, state sicuri che non finiranno di martellare il nostro povero cranio, che voleva solo godersi un po’ di sano relax.

Blog di Cultura ha deciso di fare un’altra top ten, proprio a proposito di questi motivetti che ci inseguono come fossero una maledizione. Così, abbiamo raccolto i dieci jingle televisivi più odiosi di tutti i tempi. Ah, quasi dimenticavo di dirvi che l’ordine è casuale: sono tutti così insopportabilmente petulanti, che seguire un filo graduale risulterebbe impossibile.

Chi l’ha visto?

Questo è forse tra i jingle più inquietanti di sempre. Capiamo l’argomento della trasmissione, ma questo motivetto ha la capacità di raddoppiare la dose di angoscia già inflitta dal programma.

Sentieri

E la triste (e infinita) canzone usata come prima sigla di Sentieri, ce la siamo dimenticata?

Beautiful

La sigla iniziale di Beautiful è anche carina, ma vogliamo parlare dell’ultima? Ci sono bambini che, dopo averla sentita a casa della nonna che non vuole perdere neanche una puntata, piangono e non dormono la notte.

When You Say Nothing At All

La canzone è carina, davvero. Ed anche il cantante è in gamba, decisamente sottovalutato. C’è solo una piccola cosa che ha ormai reso questa canzone odiosa alle nostre orecchie: la decisione di Canale 5 di metterla sempre, ripetutamente, ogni santa volta, come motivetto di sottofondo per i riassunti delle trasmissioni d’amore offerte dal canale durante l’anno.

Meteo Rai

Che sia il meteo di Rai 1, Rai 2 o Rai 3 non fa alcuna differenza: questi jingle sono uno più inquietante dell’altro. Neanche dovesse piovere per sempre.

Ora Esatta

Incredibilmente c’è chi adora questa canzone, ma per Blog di Cultura mette ansia: bocciata.

Tempesta d’amore

Ad ogni stagione Tempesta d’amore si rovina con la sigla, c’è poco da fare. Tra i jingle più odiosi di sempre, questa non può proprio mancare.

Sanremo

Parappappappa..” no. Vi prego, basta.

Sarabanda

L’unica fortuna è che la facevano durare poco. Insopportabile.

Virgola

Pensavate che ce lo fossimo scordato? Tra i dieci jingle più odiosi di sempre lui non può non esserci: lo abbiamo subito per tanto, troppo, tempo. “Vi piace?” no, non ci piace affatto.

E voi, quali sono i jingle televisivi che ritenete insopportabili?

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here