CONDIVIDI

I fan della saga di Suzanne Collins possono tirare un sospiro di sollievo. La Lionsgate sembra non essere ancora pronta a porre la parola fine al capitolo “Hunger Games”.

image

Dopo “Il canto della Rivolta – Parte 2(qui trovate la nostra recensione), la casa cinematografica americana sta pensando di produrre una nuova serie di film ambientati a Panem. Si tratterebbe di prequel, che ci permetterebbero di seguire gli eventi che precedono i fatti narrati da Suzanne Collins nella trilogia ma che sono stati più volte menzionati nel corso della storia, a partire dalla prima rivoluzione, quella che ha portato alla crudele repressione e che ha visto come immediata conseguenza l’istituzione dei famigerati Hunger Games.

Adobe Photoshop PDF

L’indiscrezione giunge da una fonte attendibile, ovvero il magazine specializzato Variety, che riporta le dichiarazioni del vice direttore della major, Michael Burns. “Il franchise continuerà a vivere per molto tempo” ha confessato durante la conferenza di “Global Media and Communications” a New York.

Michael Burns ha descritto brevemente la trama dei possibili prequel di Hunger Games, annunciando la volontà di proporre nuovi combattimenti nell’arena che possano intrattenere maggiormente il pubblico, dopo gli ultimi due film incentrati sulla rivoluzione e sulle logiche ad essa sottese.

image

Ovviamente bisogna sottolineare che per ora si tratta solo di ipotesi, quello di dare vita a una serie di prequel è un progetto, che però la Lionsgate sta prendendo in seria considerazione.

Per quanto riguarda il cast non sono state rilasciate dichiarazioni ma è difficile pensare che Jennifer Lawrence, Josh Hutcherson e Liam Hemsworth possano ancora una volta rivestire i panni di Katniss, Peeta e Gale, dato che la loro età anagrafica aumenta e inoltre i protagonisti probabilmente saranno diversi, ma gli attori potrebbero regalarci qualche gustoso cammeo.

Non ci resta che aspettare: i giochi potrebbero ricominciare.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here