CONDIVIDI

Sono passati già 19 anni da quando Harry Potter e i suoi fedeli amici sconfissero insieme il Signore Oscuro. Nel lontano 1996 è finita, infatti, la storia di Harry Potter, il mago più famoso al mondo che ha fatto sognare milioni di ragazzi. La sua storia, però, non finisce con la vittoria del bene sul male: i suoi figli, avuti con Ginny Weasley, sono cresciuti e oggi per uno di loro è un giorno speciale. Oggi, il primo settembre 2015, James Sirius, il figlio di Harry Potter, sarebbe partito per il suo primo anno ad Hogwarts, come la stessa J.K. Rowling ci aveva annunciato anni fa.

normal_harry-potter-epilogue3

Il primo settembre di ogni anno parte l’Hogwarts Express alle 11 in punto dalla stazione di King’s Cross. Però, mentre Harry, Ron ed Hermione hanno detto addio alla scuola di magia e stregoria 19 anni fa, la seconda generazione di Potter e Weasley iniziano oggi il loro primo anno ad Hogwarts. Ce lo ha ricordato anche J.K. Rowling che, con un tweet, ha ricordato di congratularsi con James Sirius per il suo primo giorno a Hogwarts.

Nel frattempo, l’hashtag #BackToHogwarts sta invadendo le bacheche di Twitter e degli altri social network, per ricordare anche ai nati Babbani che questo è un giorno speciale e segno che il mondo di Harry Potter non verrà mai dimenticato.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

12 − sei =