CONDIVIDI
Ermal Meta concerto

Un trionfo senza precedenti quello di ieri a Torrenova per il concerto di Ermal Meta.

Il cantautore albanese, vincitore dell’ultimo festival di Sanremo, si è esibito assieme a Fabrizio Moro con “Non mi avete fatto niente”.

Lo spettacolo ha registrato un successo incredibile e inaspettato, migliaia di persone erano presenti appartenenti alle più svariate fasce di età.

Il concerto si è tenuto presso il campo sportivo “Sarino Giuliano” pieno di persone che hanno cantato e applaudito il cantautore per ben due ore di concerto dove l’autore ha sfoggiato le sue canconi più interessanti come “Non abbiamo armi”, “Piccola Anima”, “Vietato Morire” e ovviamente “ Non mi avete fatto niente”.

Il concerto è stato incredibilmente sentito e pieno di emozioni e ha lasciato felicissimi gli spettatori che hanno assistito a una performance di grande qualità.

“In questi anni torrenova ha ospitato grandi artisti, Massimo Ranieri, Francesco De Gregori, Roberto Vecchioni, Raf, Luca Carboni e tanti altri – ha commentato il sindaco Salvatore Castrovinci – ma devo ammettere che nessuno è riuscito a coinvolgere il pubblico come ha fatto stasera Ermal Meta e vedere una grande folla di persone di ogni età ballare e cantare è stato davvero emozionante”.

Il primo cittadino ha poi ringraziato “Per questa splendida serata la Nuova Torrenova Pro Loco, i carabinieri, la polizia locale, gli ausiliari del traffico, i volontari di protezione civile e soprattutto gli sponsor che hanno permesso la realizzazione di questo concerto”.

Un evento inaspettato capace di coinvolgere un numero altissimo di persone e di confermare la potenza mediatica di un autore come Ermal Meta che, senza cercare costantemente i riflettori, è riuscito a conquistare il pubblico semplicemente con le sue melodie e le sue parole, senza il bisogno di cercare costantemente l’attenzione e di narrare 24 ore su 24 la sua vita sui social network. Un cantautore d’altri tempi che segna un gran colpo e fa da scuola ai suoi contemporanei.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here