CONDIVIDI

Questa è l’ottava volta che sono stato nominato ai Golden Globes. Non posso credere di aver dannatamente (f…ing, ndr.) vinto” così nel suo discorso Kevin Spacey ha ringraziato la sorte per la vittoria. L’attore si è lasciato andare a una bippata in diretta mentre riceveva il premio come miglior attore protagonista in una serie tv (drama). Netflix è decisamente in crescita e raggiunge quota tre Golden Globes con la vittoria di Kevin Spacey.

Il discorso dell’attore della seguitissima serie prodotta negli USA da Netflix, “House of Cards“, (ieri sera è stato presentata la terza stagione) ci ha tenuto poi a riservare un pensiero per il suo regista, Stanley Kramer, e il discorso ha preso tutta un’altra piega, si direbbe quasi emotiva. Citando infatti una conversazione fra lui e il regista, Spacey ricorda di aver detto: “I tuoi film resisteranno al passare del tempo e influenzeranno i registi a lungo” e la risposta di Kramer è stata: “Grazie mille per averlo detto; significa molto per me. Spero solo che i miei film possano essere ancora meglio di così“.

Infine Kevin Spacey dal palco hollywoodiano dei Golden Globes ha ringraziato i suoi colleghi attori: “Vorrei solo essere migliore, ma questo è davvero incoraggiante, grazie mille“.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here