CONDIVIDI

Il Giorno della memoria, istituito nel 2005 dalle Nazioni Unite, è stato voluto per non dimenticare i crimini di cui l’uomo è stato capace di macchiarsi durante la seconda guerra mondiale e commemorare i 6 milioni di vittime.

Televisivamente parlando, ci si aspetterebbe che i palinsesti televisivi di oggi 27 gennaio dedicassero il loro interesse al delicato tema. Notiamo, però, che poche saranno le reti ad occuparsene.

Partendo dalle reti Rai, solo i canali tematici Rai Storia e Rai Movie dedicheranno la loro programmazione al ricordo della Shoah con film e documentari.
Con dispiacere, le tre principali reti Rai non si occuperanno in alcun modo del tema (lo scontro di Coppa Italia tra Juventus e Inter di stasera andrà in onda su Rai 1 senza indugi): poca sensibilità o poca voglia di perdere punti Auditel?

Guardando a Mediaset, sarà la solita Rete 4 a occuparsi della giornata della memoria. Anche in questo caso, la rete principale – Canale 5 – non se ne occuperà, preferendo la trasmissione del film “Immaturi – Il viaggio“.

Di seguito i programmi tv di mercoledì 27 gennaio 2016 dedicati alla Giornata della memoria:

Rai 2
– ore 23:50 il documentario Gino Bartali: il campione e l’eroe.

Rai Storia
– ore 19.00 il documentario “Da Hollywood a Norimberga”, incentrato su tre grandi registi – John Ford, George Stevens e Samuel Fuller – che hanno ripreso la realtà della guerra e dei campi di concentramento per conto delle forze armate americane;
– ore 22.30 “Speciale il Tempo e la Storia – La Shoah. I bambini hanno memoria”.

Rai Movie
– ore 21.15 il film “Arrivederci ragazzi” di Louis Malle, premiato con il Leone d’Oro alla 65esima Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia.

Rete 4
– ore 21.00 il film “Il bambino nella valigia” di Philipp Kadelbac;
– ore 23.20 il documentario “No Asylum: senza via di scampo – La vera storia di Anna Frank”.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here