CONDIVIDI

A quanto pare, Ghostbusters 3 si farà. E chi lo produrrà, la Sony, avrebbe trovato anche il regista: Paul Feig.

Stando a quanto dichiarato da Dan Aykroyd (sceneggiatore e interprete dei primi due capitoli) a The Hollywood Reporter, Feig, regista de Le amiche della sposa, sostituirà la prima scelta Ivan Reitman, che aveva firmato i precedenti film datati 1984 e 1989.

Nonostante dunque la mancanza dell’ufficialità dell’ingaggio di Feig e il no comment della Sony, i giochi sembrano ormai essere fatti per il passaggio decisivo per la realizzazione di uno dei sequel più attesi e chiacchierati degli ultimi vent’anni.

L’altra notizia però è che Ghostbusters 3 assumerebbe i crismi non esattamente di un seguito, piuttosto di un reboot, con il gruppo di Acchiappafantasmi costituito da sole donne. Altra indiscrezione raccolta da THR ancora in attesa di conferme ma qualora la Sony dovesse lasciarne trapelare qualcuna, si darebbe per certo il via al toto-cast.

In quanto ai vecchi volti della squadra, Dan Aykroyd ha detto sì ad un’eventuale partecipazione al sequel, al contrario di Bill Murray, che non verrà coinvolto nel progetto.

Gruppo storico o meno, i fan non vedo certo l’ora di cantare di nuovo “Who ya gonna call? Ghostbusters!

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here