CONDIVIDI
rupert grint

Rupert Grint, l’attore inglese più conosciuto per aver interpretato Ron Weasley in tutti i film di Harry Potter, non ha avuto un grande successo dopo la fine dell’ultimo capitolo della saga.

Al contrario dei suoi colleghi, Emma Watson e Daniel Radcliffe, si è dedicato all’interpretazione di ruoli minori. E’ stato poco sotto i riflettori, tra ruoli come doppiatore o personaggi in film di modesta ambizione, non ha fatto molto parlare di sé.

Qualcosa però potrebbe cambiare nei prossimi mesi, perché Rupert Grint è stato scelto come protagonista per la serie TV Snatch, tratta dall’omonimo film di Guy Ritchie. La serie si basa sulla Londra underground fatta di crimini, combattimenti e truffe.

Dopo la fine di Harry Potter, Rupert Grint ha ripreso il suo percorso nel 2012, con il film Prigionieri del ghiaccio. La trama è basata su un gruppo di soldati inglesi e tedeschi che si ritrovano, durante la Seconda guerra mondiale, isolati in una terra gelida. Il film, basato su eventi realmente accaduti, non ha suscitato l’attenzione della critica.

Segue il film Super Clyde, del 2013, dove interpreta il ruolo di un dipendente di un fast food che decide di trasformarsi in un supereroe. Sempre del 2013 è il film Charlie Countryman deve morire. La vicenda racconta di un ragazzo che si innamora di una ragazza rumena molto insensibile, a causa di comportamenti violenti del suo ex.

L’ultima pellicola a cui ha fatto parte Rupert Grint è del 2015. Questa volta si tratta di una commedia, Moonwalkers, che vede protagonista un agente della Cia alleato con un manager musicale per mettere in scena un finto sbarco sulla Luna.
Forse il maghetto rosso di Harry Potter, è ricordato maggiormente per essere stato protagonista nel videoclip della canzone di Ed Sheeran “Lego House”. Qui Interpreta uno stalker fan ossessivo del cantante. Anche nella vita reale Rupert è molto fan e amico di Ed Sheeran.

In molti avranno notato la forte somiglianza tra loro, a tal proposito l’attore inglese in un’intervista ha dichiarato: “Spesso le persone mi scambiano per Ed Sheeran. Mi fanno i complimenti per la mia carriera musicale e non riesco a non stare al gioco. Non è poi così male, ti guardano in maniera strana, ma è decisamente accettabile.”

rupert

Ora non aspettiamo altro che vederlo recitare nei panni di Charlie nella Serie Tv Snatch, che andrà in onda il 16 marzo. Sarà questa la grande svolta della sua carriera? Di seguito troverete il trailer della serie.

2 COMMENTI

  1. Moonwalkers ignorato da critica e pubblico? Ma dove? Ed è stato anche pià considerato di “Colonia” della Watson

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here