CONDIVIDI

Ebola è la parola d’ordine del momento. Tutti sono sulle spine, si informano e cercano le ultime notizie sul virus che sta colpendo ormai da molti mesi l’Africa. Per chi teme un contagio anche in Europa e tende al panico e al complotto sono sconsigliati i film apocalittici che vedono la popolazione mondiale sparire in pochi giorni a causa di qualche strana pandemia. Così Blog Di Cultura per sdrammatizzare la situazione ha cercato cinque film a tema, da evitare di vedere se si è sull’orlo di una crisi di nervi.

Io sono leggenda


Si tratta di un film del 2007 diretto da Francis Lawrence, basato sull’omonimo romanzo di Richard Matheson sul quale avevano basato altre due pellicole “L’ultimo uomo della Terra” del 1964 e “1975: Occhi bianchi sul pianeta Terra”. Protagonista unico è Will Smith, l’ultimo uomo rimasto sulla Terra (o a New York almeno) a seguito di un’epidemia che uccide la maggior parte della popolazione e rende in stato di zombie una minima percentuale.

Doomsday


Film horror fantascientifico del 2008, scritto e diretto da Neil Marshall; in Scozia si accende il focolaio di un virus denominato Il Mietitore che decima la popolazione, attraversando poi tutto il Regno Unito. Poiché sembra non esserci né una cura né un vaccino, la Scozia viene isolata dal resto del mondo attraverso muri e con minamento dei mari, per paura di una pandemia fatale per l’umanità; ma per quest’azione il mondo volta le spalle alla Gran Bretagna dando il via ad una crisi economica perdurante. Trent’anni dopo lo scoppio dell’epidemia, alcuni casi di Reaper si verificano a Londra, nonostante le elevate misure di sicurezza; per scoprire il motivo dell’espansione del virus, viene inviato in Scozia un team di soldati, allo scopo di ricercare una possibile cura.

Right at your door


Film del 2006 scritto e diretto da Chris Gorak, che racconta le vicende del protagonista, Brad, che si trova in casa da solo quando a Los Angeles esplodono cariche multiple a rilascio tossico di origine sconosciuta; a questi eventi seguono i vani tentativi di rintracciare la moglie uscita la mattina per andare al lavoro e la decisione di Brad, dopo essersi rassegnato, di blindarsi in casa.

Contagion


Film del 2011 diretto da Steven Soderbergh, con un cast ricco di star: Marion Cotillard, Matt Damon, Laurence Fishburne, Jude Law, Gwyneth Paltrow e Kate Winslet.La vicenda è incentrata sulla minaccia rappresentata da un contagio mortale simile alla pandemia influenzale del 2009 (aviaria) e su una squadra internazionale di medici assunti dal CDC per affrontare l’epidemia.

Virus Letale


Film di Wolfgang Petersen del 1995, con Dustin Hoffman, Rene Russo e Morgan Freeman. Negli anni Sessanta, in un accampamento americano in Zaire, scoppia una misteriosa epidemia e vi sono coinvolti anche militari americani. Il governo, invece di inviare soccorsi, ordina di sganciare una bomba ad alto potenziale sull’accampamento distruggendolo completamente. Trent’anni dopo, Sam Daniels, colonnello e ricercatore medico dell’esercito, viene inviato insieme ai suoi collaboratori in un villaggio in Africa per indagare su un nuovo tipo di virus, simile all’ebola ma molto più potente. preso il virus arriverà anche in America.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here