CONDIVIDI

L’estate non è stata solo una grande passerella per i vip in spiaggia. Ma è stato un periodo ricco di eventi e show musicali. Lunedì 4 settembre è andato in scena, all’Arena di Verona la serata finale del Festival Show, rassegna musicale itinerante che da luglio all’inizio di settembre ha fatto cantare e ballare migliaia di spettatori, portando sul palco nelle città che lo hanno ospitato i big del settore: dal vincitore di Sanremo, Francesco Gabbani, al cantautore Ermal Meta, dalla chitarra di Alex Britti ai pezzi del giovane Riki, dallo swing della bellissima Nina Zilli, al pop raffinato di Raphael Gualazzi, passando per Michele Bravi, il rock delle Vibrazioni, le rime del rapper Moreno, fino all’inossidabile “graffio” di Fausto Leali.
Non solo. Nelle tappe precedenti si sono esibiti, tra gli altri, Alexia, Bianca Atzei, Marco Carta, Chiara Luisa Corna, Dear Kack, Enrico Ruggieri con i Decibel, Elodie, Jake La Furia, L’Aura, Levante, Marco Masini, Fabrizio Moro, Francesco Sarcina, Senhit, Anna Tatangelo, Michele Zarrillo, The Kolors, e grandi cantautori come Raf, Ron, gli Stadio,  Umberto Tozzi, Paola Turci e Mario Venuti.
“Tutte le nostre sono state a ingresso libero. Siamo contenti di aver portato professionalità e divertimento ai tanti italiani innamorati della musica e dei tormentoni estivi”, spiega con orgoglio Paolo Baruzzo, da sempre animatore della Kermesse.
“Anche la finale è stata una festa, una parata di star tutte in una serata, per incontrare i gusti di un pubblico ancora più ampio. Verona, per il quarto anno consecutivo, si è confermata con prestigioso palco dell’Arena il punto d’arrivo del tour, che grazie al sostegno delle amministrazioni comunali coinvolte, ha toccato ben otto città: Padova, Brescia, Caorle, Bibione, Jesolo, Lignano Sabbiadoro e Mestre, oltre a Verona. E il pubblico non ci ha deluso: abbiamo fatto l’en plein in tutte le piazze”.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here