CONDIVIDI

Dopo un breve teaser rilasciato nelle scorse settimane, ecco che su Internet é apparso anche il primo vero trailer della seconda stagione di Fargo, serie televisiva che verrà trasmessa il prossimo settembre sulla rete via cavo FX. Le vicende saranno ambientate nel 1979 in Minnesota e in South Dakota, e vedranno come protagonista il giovane Lou Solverson, poliziotto reduce dal Vietnam, che inizierà a svolgere alcune indagini su un caso di omicidio legato ad una gang criminale e ad una grande associazione mafiosa.

Ad una prima visione del trailer, sembra proprio che i colpi di scena saranno assicurati, e che la suspense sarà uno degli elementi principali della seconda stagione, pensata come una sorta di prequel della prima. Il cast dei nuovi episodi comprende, tra gli altri, anche Patrick Wilson, Kirsten Dunst, Ted Danson, Jean Smart e Jesse Plemons, chiamati a replicare il successo ottenuto soprattutto grazie a Billy Bob Thornton e Martin Freeman nella prima stagione, accolta con un grande entusiasmo sia dal pubblico che dalla critica.

Insieme al video, noi di Blog di Cultura vi proponiamo brevemente anche la sinossi che presenta nei dettagli chi saranno i protagonisti dei prossimi episodi.

Il nuovo capitolo di Fargo torna indietro nel tempo fino al 1979, quando il giovane agente di polizia Lou Solverson indaga su un caso che coinvolge una gang locale e una grande organizzazione mafiosa. Ad aiutarlo c’è suo suocero, lo Sceriffo Hank Larsson. L’indagine li porterà a incontrare un variopinto cast di personaggi che include Karl Weathers (Nick Offerman), avvocato di Luverne, Minnesota e Brad Garrett, che interpreterà Joe Bulo, in prima linea nell’espansione verso nord di un sindacato criminale di Kansas City. Il suo numero due è Mike Milligan (Bokeem Woodbine), in parte sicario e in parte detective. Bulo e la sua banda hanno messo gli occhi sulla famiglia Gerhardt, una stirpe criminale di Fargo, guidata dalla matriarca Floyd Gerhardt (Smart). Questo causerà la frustrazione del suo figlio maggiore Dodd Gerhardt (Jeffrey Donovan), impaziente testa calda che non vede l’ora che entrambi i suoi genitori muoiano per prendere il potere ed espandere gli affari da un regno a un impero. Bear Gerhardt (Angus Sampson) è il figlio di mezzo, uno spaventoso omone balbuziente che si rivela essere il più decoroso del suo clan. Rye Gerhardt (Kieran Culkin), il più giovne dei Gerhardt, si vede come un pezzo grosso, ma in realtà è solo un cagnolino che abbaia come se fosse un cagnolone.

http://www.youtube.com/watch?v=lO-4xWV_4c4

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here