CONDIVIDI

Il film d’esordio del Fantafestival 2014 è Orc Wars, pellicola americana del 2013 diretta da Kohl Glass. Il film è gradevole e a basso costo, nonostante prenda ispirazione da alcuni blockbusters di assoluto livello quali “Il Signore degli anelli” e “Oblivion” con il protagonista Justy Joiner come novello Tom Cruise. Vedere un ex marine scambiato per uno stregone combattere orchi stile Mordor con delle pistole è a tratti addirittura spassoso. La sceneggiatura e la scenografia peccano di qualche buco a tratti notevole. Le ambientazioni sono davvero limitate per la tipologia di film, poiché si passa sempre dall’abitazione e dintorni al mondo parallelo, ma con un budget ridotto il risultato è sufficiente.

John Norton è un ex marine che vuole passare gli anni di vecchiaia in un ranch appena acquistato. La sua tranquillità viene turbata da una principessa elfo, un saggio indiano e soprattutto dagli Orchi di un mondo parallelo. John viene prescelto per essere una sentinella e viene chiamato stregone per via delle pistole che sputano metallo. La battaglia sarà a tratti interessante e riuscirà a tenere l’attenzione dello spettatore, anche se il drago non è il massimo e lo scontro decisamente macchinoso. I personaggi secondari non riescono mai ad entrare appieno nella storia e si limitano al ruolo di comparse più o meno importanti. Il finale riserverà una piccola sorpresa, ma non basta a sconvolgere in modo positivo la visione degli spettatori.

Un film tutto sommato non malvagio per iniziare questa ricca rassegna del Fantafestival, inattesa dei grandi ospiti Franco Nero e James Moran, sceneggiatore tra le altre della Serie Doctor Who che avverrà domani alle 16:30.

Valutazione: 6/10

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here