CONDIVIDI

La cultura del tatuaggio si è ormai diffusa in quasi tutte le parti del mondo e, che sia per moda o per reale passione, sono rimasti in pochi a non averne neanche uno.
Decorare il proprio corpo come fosse una tela da dipingere, rendere indelebile qualcosa sulla pelle- un ricordo, un momento particolare, una persona- è certamente uno dei modi più belli e sicuri per renderlo eterno.

Un trentanovenne di nome Jason Barnum, recentemente condannato per aver tentato di uccidere un poliziotto, ha attirato l’attenzione su una pratica decisamente particolare: l’eyeball tattoo.
Jason Barnum non passa inosservato a causa del suo volto coperto per metà da teschi e simboli esoterici ma, soprattutto, per l’interno del suo occhio destro completamente nero. L’eyeball tattoo, infatti, consiste proprio nel tatuare la cornea, con una serie di iniezioni.

Il tatuatore americano Lunacobra è stato il primo al mondo a sperimentare questa tecnica, affermando di essere stato ispirato dai personaggi dalle cornee azzurre della saga fantascientifica “Dube“.
Durante il corso degli anni, Lunacobra ha migliorato la tecnica dell’eyeball tattoo rendendola, come tutti i tatuaggi, permanente.

Gli oculisti mettono in guardia tutti i curiosi sugli effetti che l’eyeball tattoo potrebbe comportare in quanto, non essendo stati ancora studiati da esperti, potrebbero risultare dannosi per la vista.

A seguire, una gallery di fotografie di alcuni coraggiosi che hanno deciso di tatuare la loro cornea con i colori più vari.
La visione delle seguenti immagini è fortemente sconsigliata a persone particolarmente sensibili e/o facilmente impressionabili.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here